21 febbraio

1889 

PISA – Nasce a Pisa l’anarchico Sguardo Carucci ( C.A. 2007 ).

1906 

MASSA Marittima – Nasce Ciro Martini. Schedato come antifascista massone repubblicano, industriale trasferitosi a Cassano Magnago, viene arrestato il 26.7.1927 e confinato a Lipari per 5 anni. Ben presto la sentenza è commutata in diffida fiono ad arrivare alla radiazione dal casellario politico nel 1932 (CPC).

1908

MARSILIANA– L’Etruria Nuova riporta dell’occupazione di una parte della tenuta di Marsiliana del principe Corsini da parte di “una settantina di campagnoli senza lavoro … muniti dei loro arnesi … chiedendo di voler lavorare o con le buone o con le cattive qualcuna di quelle vaste zone incolte ”  (LNO).

1909

SANTA FIORA – Nasce Alfonso “Renzo” Bindocci, partigiano combattente in Piemonte con la 23ª Brigata SAP Pensiero Stringa (IRT).

1916

CHIUSI – Nasce Gualtiero Pennecchi, nome di battaglia Penna, partigiano combattente nella Resistenza piemontese con la 11ª Brigata Garibaldi e la Brigata Sap Mensa  (IRT).

1919

LIVORNO – Un episodio di violenza politica xenofoba: una rissa d’osteria sfocia nell’assalto dei soldati italiani, spalleggiati dalla popolazione, alla guarnigione francese, che subisce la perdita di 3 uomini ed il ferimento di 37; gli italiani lamentano 6 feriti (SQU).

1921

MAGLIANO in Toscana – Da fonte militare fascista: ” Carabiniere Parronchi Osvaldo, ferito a Magliano Toscano il 21 Febbraio 1921. — Intervenuto per sedare una rissa fra popolari e socialisti, venne da quest’ultimi accerchiato, per cui dovette impegnare violenta colluttazione nella quale fu gravemente ferito di pugnale“.

1922

PIOMBINO – Nasce Umberto Deri, “Umberto“, partigiano combattente nella Resistenza piemontese con la Banda di Boves, la Brigata Val di Stura della 1ª Divisione di Giustizia e Libertà e infine con la 2ª Brigata della 3ª Divisione, sempre giellista (IRT).

1924 

LIVORNO – Nasce Bruno Mazzei, nome di battaglia “Tomaso”: partigiano in Emilia dal 2/10/1944 al
25/4/1945 nella IIª Brigata Beretta (UBO).”

1925 

LIVORNO – Nasce Roberto Perez. Impiegato comunale, è partigiano in Emilia dal 5/6/1944 al 28/4/1945 con la IIIª Brigata “Paolo” (UBO).

1926 

CASTAGNETO CARDUCCI – Nasce Giulio Angiporti. Residente a Cernusco di Travo (Pc), è partigiano in Emilia dal 10/7/1944 al 28/4/1945 col c.d. “”Quartier Generale””, ance se, in una seconda scheda, compare come appartenente alla IIIª Brigata “Paolo” (UBO).

1941

LIVORNO – Arresto dell’operaio anarchico Ulderigo Mercatini, nativo di Chianni e residente a Portoferraio, per denigrazione del regime, propaganda antifascista e antimilitarista: sarà deportato nel potentino, a Viggiano (RLL-CPC).

1944

 SIENA – Dalla Relazione settimanale sulla situazione politico-economica della provincia di Siena fatta dalla locale Questura: ” Mi risulta, non ufficialmente, che fra ieri sera e stamane l’ufficio politico della locale Federazione ha prelevato dai loro domicili, per tenerli ostaggi, un determinato numero di persone ( credo più di una quindicina ) fra cui anche donne […]. Comunque il Capo provincia, che è anche capo della Federazione, sa lui bene di che si tratta “.

1945 

GERMANIA – In un lager nazista, da deportato, muore il militare livornese Giuseppe Ciucci  (LXX).