PARTIGIANI e PATRIOTI nati nelle province di Grosseto, Livorno, Pisa e Siena ed operanti in LIGURIA

Caduti per la libertà di tutti e di tutte:

ARIENTI Egidio, “Tuono – Di Massimiliano e Stefani Pia, nato all’Isola del Giglio il 04/02/1917. Sergente nella Brigata Garibaldi Gramsci – Iª Divisione Liguria Monte Picchiara, riconosciuto combattente partigiano dal 19/09/1944 al 23 marzo del 1945, giorno in cui cade per la lotta di Liberazione.

AVESANI Mario, “Ario – Di Giuseppe e Sfiori Agostina, nato a Livorno il 03/12/1924. Grado di maresciallo nella Brigata Garibaldi Gramsci – Iª Divisione Liguria Monte Picchiara, riconosciuto partigiano combattente dal 19/09/1944 al 20 gennaio 1945, giorno nel quale cade fucilato a Stadomelli di Rocchetta di Vara -Sp, con Guerrino Guerrieri (vedi sotto) ed altri 3, dopo che i nazifascisti li hanno costretti a scavarsi le fosse al bordo della strada.

BARDELLONI Licurgo, “Tim – Di Giuseppe e Salvadori Teresa, nato a Monterotondo Marittimo il 10/02/1923. Operaio, partigiano combattente nella Vª Brigata Nuvoloni 2° – Divisione Garibaldi Cascione dal 20/08/1944 al 19 gennaio 1945, giorno nel quale viene fucilato in località Pizzo di Drego, “Ponte di Glori” a Molini di Triora (Imperia). [vedere scheda partigiana].

BARONI Giuseppe – Di Sebastiano e De Ranieri Consiglia, nato a Vicopisano il 09/12/1894. Sergente della Brigata Garibaldi Sap Mirolli Pinetti, riconosciuto partigiano combattente dal 01/11/1944 fino al 24/04/1945, allorchè cade in combattimento  a Terralba (Genova).

BELLUCCI Dino – Di Faustino, nato a Poggibonsi il 14/12/1911. Partigiano combattente, nel “Comando Brigate Garibaldi Sap” con compito di responsabile della stampa clandestina antifascista, dal 1° ottobre 1943 fino al successivo 14 gennaio 1944 quando viene fucilato dai nazifascisti al Forte San Martino di Genova, insieme ad altri 7 compagni partigiani. Quel giorno il tenente dei Carabinieri Giuseppe Avezzano Comes ed il plotone ai suoi ordini si ribellarono con straordinario coraggio all’ordine illegittimo. I patrioti vennero barbaramente massacrati dagli ufficiali della GNR e dai nazisti presenti [¹].

BENDINELLI Guido, “Toscano – Di Napoleone e Marchetti Giuseppina, nato a Perignano il 1° novembre 1917. Muratore, partigiano combattente, con grado di vice brigadiere, nella “Vª Brigata Nuvoloni – IIª Divisione Garibaldi F. Cascione” a fare tempo dal 10/05/1944. Catturato mentre è in missione in città nel febbraio ’45, con altri 15 partigiani rastrellati – e senza alcun processo – viene fucilato al Castello Devachan, in Corso Inglesi a San Remo, all’alba del 05 di marzo del 1945. Tra loro anche due ex partigiani tramutatisi in spie al servizio dei nazifascisti, traditi a loro volta dalle Brigate Nere, passati per le armi e sepolti con tutto il gruppo in una fossa comune, ivi scaricati direttamente dal camion della nettezza urbana [²].

BRICOLA Mario Enrico Antonio – Di Vincenzo, nato a Grosseto il 14 aprile 1925 [aut 11 aprile 1923]. Partigiano combattente nella IIIª Brigata Garibaldi Liguria dal 28/11/1943. Il 6 aprile del 1944, viene accerchiato e catturato da ingenti forze italo-tedesche. Il giorno seguente, 07 aprile, viene fucilato con altri 74 partigiani a Benedicta (Bosio -Al). Il plotone di esecuzione è composto da bersaglieri fascisti comandati da un ufficiale tedesco. I cadaveri vengono sepolti in una fossa comune, insieme a quelli di ventidue giovani catturati e trucidati nei boschi lì vicino [³].

BUFFARIA Adamo Luigi, “Adamo – Di Celeste e Vento Carlotta , nato a Livorno il 04 agosto 1890. Partigiano combattente nella Vª Brigata Nuvoloni – IIª Divisione Garibaldi Cascione, nel periodo dal 02 aprile 1944 al 22 febbraio 1945 quando decede per le sevizie ricevute dopo la sua cattura.

CAMPIGLI  Livio, “Livio – Di Campigli Maria, nato a San Miniato il 17 giugno 1917. Calzolaio, già nella Fanteria del R.Esercito, sergente partigiano della Iª Brigata Savona Sguerso – Divisione Autonoma Fumagalli dal 15/06/1944 fino al giorno in cui cade in combattimento a Camerana -Cn, il 22 novembre 1944 [29 novembre per Ist. St. Resistenza di Cuneo].

CANNONI Giulio, “Ivo – Di Rizzieri, nato a Serre di Rapolano il 5 dicembre 1920. Tenente della IIIª Brigata Garibaldi Liguria, partigiano combattente dal 01/03/1944 al 19 maggio 1944, allorchè viene fucilato a Fontanafredda di Masone (Ge),nella c.d. Strage del Turchino in cui trovarono la morte 59 resistenti prelevati dal carcere di Marassi in rappresaglia all’attentato gappista nel cinema Odeon di Genova, dove morirono 4 marinai tedeschi.  All’atto della fucilazione, a gruppi di sei, furono fatti salire sopra delle tavole, disposte su una grande fossa che il giorno precedente un gruppo di ebrei era stato costretto a scavare, in modo che ognuno, prima di cadervi dentro dopo la scarica di mitra, potesse vedere i cadaveri dei suoi compagni.

CARTEI Osvaldo, “Freccia – Di Giuseppe e Marchetti Bruna, nato a Cecina il 10 novembre 1924. Operaio, sottotenente della VIª Brigata Crosetti – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua, riconosciuto partigiano combattente dal 1° settembre 1944. Arrestato il 14 ottobre 1944, cade nella lotta di liberazione fucilato l’11 novembre successivo a Calice Ligure -Sv. [vedere scheda partigiana].

CASELLI Francesco, “Guido – Di Oliverotto [sic] e Garosi Annunziata, nato a Siena il 14 dicembre 1924. Operaio, partigiano combattente nella Vª Brigata Nuvoloni – IIª Divisione Garibaldi Cascione” dal 18/06/1944. Il 17 ottobre, in un rastrellamento ad Upega (Cn), vicino al confine francese, viene catturato insieme ad altri due partigiani. Il 21 ottobre del ’44 è fucilato dai nazifascisti con altri prigionieri a Saorge (Francia), vicino al Col di Tenda.

CIALDINI Armando, “Armando – Di Giovanni, nato a Livorno il 13 agosto 908. Comunista, partigiano combattente nelle Brigate Sap a far tempo dal 01 febbraio 1944. Dirige con altri  gli scioperi all’Ansaldo, arrestato, viene torturato con altri 14 tra compagne e compagne del Pci (spilli sotto le unghie, fuoco ai piedi, cerchio di legno per stringere la testa…) dalle Brigate Nere nella caserma del Ruffino, senza che gli specialisti della barbarie riescano a cavare loro un nome. L’odissea del gruppo li vede poi al carcere di Marassi, quindi deportati a Fossoli (Mo), Bergamo, per finire a Mauthausen, nei campi della morte, da cui Armando non farà ritorno [¹²].

CIPRIANI Cafiero, “Pivello – Di Pietro e Trabacchi Ermenegilda, nato a Siena l’8 agosto 1897 (per altra fonte sarebbe, invece, nato a Genova). E’ partigiano combattente nella IIIª Brigata Mazzini Sap, dal 01 gennaio al 2 dicembre 1944, giorno nel quale viene fucilato sulla spiaggia dell’Olivetta di Portofino -Ge. Precedentemente era stato prelevato con altri dal carcere di Marassi, sezione detenuti politici, portato presso un comando distaccato della Kriegsmarine sito nel castello di San Giorgio a Portofino. Lì vengono torturati e, legati con del fil di ferro, fucilati. I corpi vengono zavorrati e gettati in mare da un barcone per palombari, avvolti in reti metalliche, nel tentativo di occultare l’accaduto [¹³].

FANTACCI Siro, “Topo – Di Pietro, nato a Siena il 5 dicembre 1922 Sottotenente nella 58ª Brigata Garibaldi Sap Oreste – IVª Divisione Garibaldi Pinan Cichero, partigiano combattente dal 22 aprile 1944 al giorno in cui cade in combattimento a Cabella Ligure (Al), il 3 novembre 1944.

FANTOZZI Antonio – Di Pietro e Dell’Omo Annunziata, nato a Campiglia Marittima il  05 aprile del 1903. Partigiano combattente inquadrato con il  C.L.N. Ansaldo dal 01° gennaio 1944 fino alla Liberazione, poichè risulta disperso. La sua storia infatti ci racconta della sua deportazione a Mauthausen (Austria) dove giunge il giorno 08/04/1944, poi del suo trasferimento al campo Linz III, quindi ancora a Mauthausen per terminare ad Auschwitz (Polonia) da dove non fa ritorno. Sulla sua vicenda, il cantautore Pardo Fornaciari, figlio del partigiano Pedro della XXIIIª Brigata Boscaglia, ha scritto una ballata.

GALLETTI  Savino, “Elba – Di Giuseppe e Muti Libera, nato a Rio nell’Elba il 05 dicembre 1917. Partigiano combattente della Brigata Zelasco – Divisione Garibaldi Coduri dal 10 gennaio 1945. A fine mese, il 31 gennaio dello stesso anno, dopo la cattura viene fucilato dai nazifascisti a Varese Ligure -Sp.

GIOVANNELLI Arietto, “Mario – Di Dante e Scatizzi Ilia, nato a Follonica il 18 gennaio 1924. Partigiano combattente della IIIª Brigata Jori – IIIª Divisione Garibaldi Cichero dal 1° maggio 1944. Cade in combattimento nella lotta di liberazione il giorno 17 novembre 1944 a Vobbia -Ge. [Vedi scheda partigiana].

GIUSTINI Elvio, “Elvio – Di Giustino e Sacchini Maria, nato a Grosseto il 12 marzo 1910. Sottotenente della Colonna Giustizia e Libertà – Iª Divisione Liguria Monte Picchiara dal 10 giugno 1944 al 30/04/1945. Caduto per la lotta di liberazione in luogo e data imprecisati.

GUERRIERI Guerrino, “Guerrino – Di Nazareno e De Simoni Eden, nato a Chiusdino il 21 giugno 1903. Partigiano combattente nella Iª Divisione Liguria Montepicchiara dal 15/08/1944 al 20 gennaio 1945, giorno nel quale cade nella lotta di liberazione a Stadomelli di Rocchetta di Vara -Sp, fucilato con altri quattro combattenti catturati. Costretti a scavarsi la fossa e fucilati lungo la strada che dal borgo conduceva alla Scuola. Ancora vivo è nel ricordo degli anziani l’impressione di quando, bambini, raggiungendo la Scuola, videro i partigiani costretti scavare e poi, il giorno successivo, i cumuli di terra ancora smossa. Dalla lapide in loro ricordo: “Onora la memoria, tu che passi, di chi, in cerca di Pace, morì in guerra, nell’ingiustizia, morì per Giustizia, per Libertà morì sotto tiranni – Mario Avesani, Mario Capitani, Oronte Petriccioli,  Giuseppe Meneghetti, Guerrino Guerrieri” [¹³].

INNOCENTI Ciro – Di Enrico e Corti Maddalena, nato a Colle di Val d’Elsa il 1° dicembre 1885. Partigiano dal 1° luglio 1944 nella “576ª Brigata Garibaldi Sap Rizzolio”, cade il 27 novembre 1944 combattendo a Pontedecimo (GE).

LUPERI Miro, Reno – Di Fabio e Saviozzi Nicolina, nato a San Giuliano Terme il 29/04/1911. Col grado di tenente nella Brigata Garibaldi Muccini a far tempo dal 01 marzo 1944, il 29 novembre dello stesso anno cade nella lotta di Liberazione in combattimento sul Monte d’Animo (Garfagnana). Verrà insignito della Medaglia d’oro al Valor militare.

MAFFEI Quirino – Di  Domenico e Fineschi Giulia, nato a Castelnuovo Berardenga il 15 aprile 1902. Civile,  capo gruppo all’Arsenale di La Spezia, città nella quale è arrestato il 24/11/1944. Viene deportato dai nazisti, giunge al campo di sterminio di Mauthausen il 04/02/1945, trovandovi la morte  il 17 aprile del 1945.

MARINI Ilio,Farina – Di Attilio e Lantini Ersilia, nato a Livorno il 13 agosto 1924. Partigiano della Brigata Autonoma Odino dal 12 marzo del 1944, il giorno 7 aprile sarò catturato nell’imponente e famigerato “rastrellamento della Benedicta” (centinaia le vittime di quell’azione, tra fucilazioni immediate e morti in deportazione) e fucilato dai nazifascisti sul Monte Tobbio (AL) insieme a oltre 90 altri partigiani.

MIROLLI Guido – Di Rinaldo e Fontani Ersilia, nato a Siena il 7 dicembre 1890, “sappista” membro del Cln Genova San Fruttuoso ed inquadrato nella Brigata Garibaldi Sap Mirolli Pinetti già dal 1° ottobre 1943. Arrestato il 03 gennaio del ’44, detenuto nel carcere di Marassi, come risposta diretta all’attentato gappista ai danni di due ufficiali tedeschi avvenuto il giorno precedente nella centrale Via XX settembre, il giorno 14 dello stesso mese viene fucilato al Forte di San Martino in Genova insieme ad altri 7 partigiani per mano di SS e fascisti della 36ª Legione GNR. Tra queste vittime partigiane, anche Dino Bellucci di Poggibonsi.

MOSCHINI Amerigo, “Zizi – Di Nizzardo e Signorini Elvira, nato a Piombino il 29/06/1924. Operaio, diviene partigiano con grado di sottotenente nella IVª Brigata Cristoni – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua, dal 14 settembre 1944 al 24 aprile del ’45, giorno in cui cade in combattimento a Quiliano, nel savonese.

PELLEGRINI Gino, “Gino – Di Primo e Meschi Irma, nato a Livorno il 23 ottobre 1924. Partigiano della Brigata Vecchia – Divisione Garibaldi Mingo dal 1° di marzo del ’45: dopo pochi giorni, il 4 aprile successivo, cade in combattimento per la lotta di liberazione a Sassello (SV).

PETRAGLI Osvaldo – Di Giovacchino e Danti Elbana, nato a Cecina il 17 gennaio 1922. Partigiano con grado di maresciallo ordinario nella Brigata Garibaldi Cento Croci dal 15/06/1944  poi, il 25 gennaio del ’45, cade in combattimento a Montegroppo di Albareto in provincia di Parma.

PIERACCIO Vasco, “Vasco – Di Lelio e Cottignoli Assunta, nato a Livorno il 12 marzo 1911. Dal 1° settembre del 1944 è riconosciuto partigiano nella Brigata Garibaldi Gramsci – 1ª Divisione Liguria Monte Picchiara. Il 15 febbraio del ’45 muore nella lotta di liberazione in luogo non indicato.

RASPI Umberto – Di Pietro e Sarperi Zelinda, nato a Volterra il 2 agosto 1899. Meccanico nella vita civile, antifascista già schedato in Casellario Politico Centrale, sottotenente partigiano, combatte nelle S.A.P. della Brigata Malatesta dal 1° ottobre 1943. Pochi giorno dopo, il 19 ottobre, viene arrestato a Sestri Ponente, quindi deportato e giunge a Dachau il 19/10/1944; da qui è trasferito nel lager di Bad Gandersheim (Buchenwald) il 27/10/1944, dove muore il 4 aprile 1945 per maltrattamenti.

RISALITI Marino – Di Angelo e Ricucci Agostina, nato a Livorno il 21 aprile 1924. Partigiano della VIª Brigata Crosetti-Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 1° di settembre fino al 29 novembre del ’44, quando cade nella lotta di liberazione combattendo a Murialdo (SV).

ROSINI Silvio – Di Giovanni e Maestripieri Angiolina, nato a Castel del Piano il 14 ottobre 1880. Operaio, sappista partigiano in organico Vª Brigata Corradini-Divisione Garibaldi Sap Gramsci già dal 1° di ottobre del ’43, il 03 marzo 1944 viene arrestato e deportato, giungendo a Mauthausen il 20 dello stesso mese; trasferito nel Sanitätslager, morirà per maltrattamenti l’8 settembre ’44 a Erholungsheim Hartheim [Mauthausen].

ROVINI Nilo – Di Giuseppe, nato a Pisa il 25 luglio 1917. Si unisce alle squadre S.A.P. della Brigata Garibaldi Sap Mirolli Pinetti morendo in combattimento per la Resistenza a Genova, il 24 aprile 1945.

RUGI Marino, “Otto – Di Angelo e Cheli Ermelina, nato a Livorno il 24 novembre 1919. Partigiano con grado di maresciallo nella Brigata Zelasco-Divisione Garibaldi Coduri dal giorno 08/11/1944, cade nella lotta di Liberazione il 23 aprile 1945, combattendo a Lavagna (GE).

SCARPELLI Ettore, “Lupo – Di Giuseppe e Crocetti Anna, nato a Nugola di Collesalvetti il 27 marzo 1923. Comandante di distaccamento Brigata Vecchia-Divisione Garibaldi Mingo dal 1° gennaio 1944,  caduto per la lotta di liberazione il 18 gennaio 1945 in seguito a fucilazione ad Altare (SV).

SPOLIDORO Rurik – Di Gerolamo, nato a Livorno il 6 settembre 1923. Avvocato, attivo nella Resistenza con le “Formazioni Autonome Vai” dal 12 novembre 1943. Arrestato a Genova, viene deportato e giunge a Mauthausen l’11 gennaio 1945. Muore a Gusen per maltrattamenti il 25 aprile 1945. Medaglia d’oro al Valor militare.

VALERI Ezio – Di Maurizio e Bernardeschi Maria, nato a Livorno il 14 giugno 1918. Colono, già sergente del 48° Reggimento Fanteria “Ferrara” 2IIIª Divisione di Fanteria “Ferrara” del Regio Esercito, non aderisce alla R.S.I.. Diviene partigiano della Iª Brigata Savona Sguerso-Divisione Autonoma Fumagalli dal 15 ottobre del ’44. catturato, viene fucilato dai nazifascisti a Carcare (SV) il 3 marzo 1945. Secondo altre fonti fucilato in data 30/01/1945.

VALVASSURA Domenico, “Simonetta – Di Fernando e Artioli Emilia, nato a Grosseto il 24 marzo 1917. Maestro, tenente della Regia Aeronautica, poi partigiano della Iª Brigata Savona Sguerso-Divisione Autonoma Fumagalli dal 1° ottobre del ’43 . Viene arrestato e quindi fucilato dai fascisti il 29/12/1943 a Mellea di Fossano (CN).

VASCELLI  Amedeo, “Nice – Di Galliano e Granucci Adele, nato a Monteverdi Marittimo il 27 marzo 1923. Sottotenente partigiano nella Sap Divisione Garibaldi Coduri dal giorno 11/10/1944. Caduto per la lotta di liberazione il 16 novembre 1944, combattendo a Pian di Fieno di Ne (GE).


Tutt* le altre e gli altri partigian*:

 A

ADILETTA Nunzio, “Tristan – Di Aniello e Giordano Anna, nato a Grosseto il giorno 08/12/1924, certificato partigiano combattente nella IIIª Brigata Jori-IIIª Divisione Garibaldi Cichero a far tempo dal 04/11/1944.

AGONIGI Ivaldo – Di Quintilio, nato a Collesalvetti il 22/06/1927, riconosciuto partigiano combattente nella Brigata Sap Arzani – IVª Divisione Garibaldi Pinan Cichero dal 1° luglio 1944.

ALLEGRINI Vladimiro, “Miro – Di Virgilio e Sanguineti Maria, nato a Torrita di Siena il 21/02/1925, di professione tubista, partigiano combattente con funzioni di “comandante di distaccamento” nella IIª Brigata Berio-VIª Divisione Garibaldi Bonfante dal  06 giugno 1944 al  30 aprile1945.

AMBROGI  Boezio – Di Orazio, nato ad Arcidosso, partigiano combattente dal 1° marzo 1945. Durante u’azione, il 28 aprile del ’45 resta ferito.

AMBROGINI Enzo, “Enzo – Di Pietro e Agostini Alessandra, nato a Livorno il giorno 08/09/1924, di professione meccanico. Partigiano combattente nella Vª Brigata F.lli Figuccio-Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua, a far tempo dall’ 01/10/1944. Arrestato il 17/12/1944 a Castelletto Uzzone, viene deportato e giunge a Mathausen il 04/02/1945.

ANSELMI Luigi, “Otto – Di Anselmi Giuseppina, nato a Piombino il 22/11/1927. Impiegato postale e sergente maggiore, poi partigiano combattente nella IIIª Brigata Jori-IIIª Divisione Garibaldi Cichero, dal 13/07/1944 al 30/04/1945. Resterà ferito il 24/08/1944 a Lavagnola (Torriglia), in combattimento (ILSREC).

ANTONI Varese, “Varese – Di Angelo e Baronti Gerlina, nato a Riglione (PI) il 24/07/1921. Partigiano combattente e capitano nella Brigata Garibaldi Cento Croci dal 16/04/1944 al 30/04/1945.

B

BACCI Dino, “Bacci – Di Giulio e Federighi Giacinta, nato a Portoferraio il 19/01/1924. Partigiano combattente nella IIª Brigata Valle Uzzone Lichene-Divisione Autonoma Fumagalli, dal 03/01/1945. Marittimo, già inquadrato nella R.S.I. dal 01/03/1944 al 02/01/1945 – Ferito il 02/05/1945 a Monbaldone.

BAGLINI Urano – Di Oreste e Canosio Iginia, nato a Pisa il 09/04/1913. Partigiano combattente, tenente, nella 912° Brigata Garibaldi Sap Gramsci, dal 01/07/1944 al 30/04/1945.  Di professione ragioniere e operaio, riveste il ruolo di Commissario di Brigata.

BALESTRIERI Luigi, “Zeta – Di Cesare e Meriotti Zaira, nato a Livorno il 21/08/1914. Partigiano combattente nella IIIª Brigata Colombo – Divisione Garibaldi Sap Gramsci, dal 01/10/1944. Di professione autista, precedentemente già nel 108° Reggimento Artiglieria del R.Esercito.

BANCHETTI Alberto, “Gim – Di Giuseppe e Luciani Natalina, nato a Livorno il 25/05/1920. Partigiano combattente con grado di sergente nel I° Battaglione Brigate- Sap dal 01 di ottobre 1944.

BARDELLI Luciano, “Luci – Di Renato e Biasci Ada, nato a Livorno il 23/07/1922. Studente, partigiano combattente affiliato alla Brigata di manovra Castelletto-Divisione Giustizia e Libertà Matteotti, nel periodo dal 20/06/1944 al 30/04/1945.

BARONTINI Anelito, “Rolando – Di Giuseppe, nato a Castagneto Carducci il 21 aprile 1912. Riconosciuto partigiano combattente con grado di maggiore e ruolo di commissario nel Comando Zona VIª dal 01/10/1943.

BARSANTI Nilio, “Alessio – Di Leone e Poggianti Casimira, nato a Piombino il 01 agosto 1912. Partigiano combattente nella Vª Brigata Corradini-Divisione Garibaldi Sap Gramsci dal 12 giugno 1944.

BARSOTTI Francesco, “Zurisco – Di Ferruccio e Bersioni Maria, nato a Castagneto Carducci il 02 agosto 1924, partigiano combattente nella Vª Brigata F.lli Figuccio – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 18 settembre 1944. Già nel R.Esercito, 101° Divisione Fanteria Trieste ed arruolato nella RSI dal 10/04/1944 al 18/09/1944 con la 3° Divisione Fanteria di Marina San Marco.

BATIGNANI Marcello, “Remo – Di Luigi e Cappelli Eufemia, nato a Petroio di Trequanda il 12 aprile 1924. Partigiano combattente nella IVª Brigata Guarrini-IIª Divisione Garibaldi Cascione dall’01 gennaio 1944.

BATTAGLINI Piero, “Bruno – Di Francesco e Logli Leonella, nato a Calci il 12/09/1924. Già nella R.Marina, operaio, partigiano combattente nella IIª Brigata Berio – VIª Divisione Garibaldi Bonfante dal 7 settembre 1944.

BECHINI Silvano, “Mirche – Di Carlo e Pallini Emma, nato a Livorno il 29/01/1925. Partigiano combattente con grado di sergente nella IIIª Brigata Briganti – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 10/08/1944.

BELLUCCI Gino, “Giuan – Di Ugo e Becci Marina, nato a Piombino il 10/07/1921. Vigile urbano, già soldato nel R.Esercito in Francia nel II° Reggimento Genio, è partigiano combattente con grado di maresciallo nella Brigata Pio – Divisione Garibaldi Mingo dal 15/10/1944 al 30/04/1945, con funzione di vicecomandante di distaccamento.

BENCREATI Emilio, “Emilio – Di Alberto e Boghi Armida, nato a Livorno il 19/04/1904. Barbiere, partigiano combattente nel Comando della Divisione Garibaldi Mingo dal 01/01/1944 al 30/04/1945.

BERNARDINI Bruno, “Biondo – Di Celso e Macchini Assunta, nato ad Asciano il 03 settembre 1911. Aiuto macchinista, partigiano combattente nel Distaccamento S della VIª zona operativa, dal 01/07/1944 al 30/04/1945.

BERNARDINI Gino, “Livorno – Di Michele e Filidei Virginia, nato a Livorno il 7 luglio 1923. Intendente di battaglione, già nella Regia Marina, partigiano combattente con grado di sottotenente nella Brigata Macchi – Divisione Garibaldi Mingo dal 03/05/1944 al 30/04/1945.

BERTI Osvaldo, “Aldo – Di Ubaldo e Cipollini Paolina, nato a San Miniato il 7 gennaio 1921. Partigiano combattente con grado di tenente nel  Comando Alleato dal 15/05/1944 al 30/04/1945.

BERTINI Giuseppe, “Beppe – Di Ranieri e Casini Teresa, nato a Rosignano Marittimo il 9 febbraio 1923. Partigiano combattente con grado di sottotenente e compiti di Intendente di brigata, dal 19 agosto 1944 nella Brigata Vecchia Divisione Garibaldi Mingo.

BERTONCINI Lino – Di Alpinolo e Salvadori Ida, nato a San Casciano dei Bagni il 14 maggio 1908. Partigiano combattente con grado di sottotenente nella 175ª Brigata Garibaldi Sap Guglielmetti dal 1° luglio 1944.

BIANCHINI Giuseppe, “Cannella – Di Augusto, nato a Migliarino Pisano il 22 marzo 1894. Partigiano combattente, con grado di capitano, nel C. M. R. L. dal 1° ottobre 1943 al 30 aprile 1945. Arrestato il 07/03/1945.

BIANCHINI Margherita, “Anita – Di Serafino, nato a Siena il 9 febbraio 1908. Partigiana combattente nella IIIª Brigata Jori – IIIª Divisione Garibaldi Cichero, dal 1° ottobre 1944.

BIANCHINI Severino, “Dente – Di Serafino e Guidotti Argentina, nato a Castiglione d’Orcia il 12 ottobre 1902. Impiegato, artigiano combattente, con grado di maggiore e compiti di intendente di divisione nel Comando Zona, dal 1° ottobre 1943 al 30 aprile 1945.

BIBBIANI Ottorino, “Otto – Di Giovanni e Gronchi Elena, nato a Lajatico il 26 novembre 1924. Aggiustatore, partigiano combattente nella IVª Brigata Cristoni – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua, dal 16 agosto 1944.

BIONDI Armido – Di Armido [sic] e Mannari Adele, nato a Castagneto Carducci il giorno 8 febbraio 1916. Di professione insegnante, già tenente del R.Esercito, 314° Battaglione Costiero, è partigiano combattente nella VIIIª  Brigata Giustizia e Libertà Matteotti dall’ 01/10/1943 al 30/04/1945. Viene arrestato a Genova, giunge a Mauthausen il 24/06/1944; trasferito nel campo di Wiener Neiustadt.

BIONDI Luciano, “Lupo – Di Mariano e Molendi Irma, nato a Volterra il 23 febbraio1921. Partigiano combattente con grado di sergente nella Brigata Pio – Divisione Garibaldi Mingo dal 5 settembre 1944.

BONOMO Luciano, “Zoi – Di Mazzini e Leonardi Anna, nato a Livorno il 6 marzo 1924. Di professione saldatore elettrico, partigiano combattente con grado di sergente della Brigata Briganti – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua, dall’ 08/09/1944.

BRACCI Tullio. “Brato – Di Fanfulla e Fabrini Iole, nato a Livorno il 9 aprile 1904. Partigiano combattente, sottotenente, nella Iª Brigata Giustizia e Libertà-Sap dal 6 agosto 1944.

BRONDI Elio, “Rino – Di Giovanni e Favilli Ida, nato a Livorno il 17 marzo 1924. Meccanico, già RSI dal 25/03/1944 al 10/09/1944 nella IIIª Divisione Fanteria di Marina San Marco, diviene partigiano combattente nella IVª Brigata Cristoni – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 10 settembre 1944.

BUGIANI Renzo, “Raoul – Di Gino e Vanni Agostina, nato a Follonica il 22 dicembre 1924. Partigiano combattente con grado di sergente nella Brigata Garibaldi Muccini dal 5 maggio al 4 dicembre del 1944.

C

CACCIOLI Giulio, “Triglia – Di Angelo e Droghieri Emilia, nato a Cetona l’11 marzo 1908. Partigiano combattente nella 187ª Brigata Garibaldi Sap Parenti dal 1° agosto 1944.

CAGNOLI Elido, “Argo – Di Pilade e Pelistri Zelinda, nato a Livorno il 21 maggio 1905. Partigiano combattente con grado di sergente maggiore nella Brigata Garibaldi Muccini dal 1° agosto 1944 al 30 aprile 1945.

CALABRESI Fosco, “Piè Veloce – Di Attilio e Feri Fulvia, nato a Grosseto il 7 marzo 1924. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Muccini dal 16 luglio al 4 dicembre 1944.

CALLAI Bruno, “Vivi – Di Pietro e Celati Amelia, nato a Piombino il 5 aprile 1912. Partigiano combattente, con grado di tenente, nella CXVIIª Brigata Garibaldi – Sap Jori dal 1° ottobre 1943.

CAMBIAGGI Giacomo – Di Giovanni, nato a Siena il 25 giugno 1924. Partigiano combattente nella Sezione Comando IVª Divisione Garibaldi Pinan Cichero, a far tempo dal 1° settembre 1944.

CAMILLI Luigi – Di Giuseppe e Vanozzi Maria, nato a Lari il 5 dicembre 1892. Partigiano combattente nella 292ª Brigata Garibaldi Sap Buranello, dal 1° luglio 1944.

CANTINI Severo, “Livorno – Di Dante, nato a Livorno il 23 marzo 1923. Partigiano combattente con grado di sottotenente nella Brigata Garibaldi Gramsci – Iª Divisione Liguria Monte Picchiara, dal 26 ottobre 1944.

CAPACCIO Mario, “Jack – Di Giuseppe, nato a Livorno il 26 ottobre 1922. Partigiano combattente con grado di sottotenente nella Brigata Longhi – Divisione Garibaldi Coduri, dal 2 luglio 1944.

CAPPONI Ivo, “Dino – Di Pietro, nato a Torrenieri il 17 dicembre 1925. Sottotenente, partigiano combattente nella Brigata Lanfranconi – Divisione Giustizia e Libertà Matteotti, dal 26 agosto 1944, con compiti di Intendente di distaccamento.

CARLETTI Adino, “Fiocco – Di Alberto e Mazzi Giuseppina, nato a Rio Marina il 22 marzo 1926. Operaio, partigiano combattente nella Vª Brigata Nuvoloni – IIª Divisione Garibaldi Cascione dal 3 settembre 1944.

CARMIGNANI Giuseppe, “Bimbo – Di Geremia e Mori Corina, nato a Livorno il 30 aprile 1910. Partigiano combattente e maresciallo ordinario nella Colonna Giustizia e Libertà – Iª Divisione Liguria Monte Picchiara, dal 10/08/1944 al 30/04/1945.

CARTEI Spartaco, “Spartaco – Di Dante, nato a Rosignano Marittimo il 18 aprile 1924. Partigiano combattente, tenente e comandante di distaccamento nella Brigata Oliveri – Divisione Garibaldi Mingo dal 10 agosto 1944.

CASALINI Eolo, “Tullio – Di Opilio e Lazzaro Olga, nato a Siena il 28 aprile 1912. Partigiano combattente con grado di sottotenente nelle Brigate Sap, dal 1° aprile 1944 al 30 aprile 1945.

CASALINI Lido, “Mino – Di Opilio e Lazzaro Olga, nato a Orbetello il 15 febbraio 1905. Partigiano combattente con grado di tenente nelle Brigate Sap, dal 01/04/1944 al 30/04/1945.

CASCIANI Renzo, “Livorno – Di Primo e Sezzi Eva, nato a Livorno il 15 agosto 1924. Impiegato, partigiano combattente e sergente nella IVª Brigata Valbormida Giuliani – Divisione Autonoma Fumagalli dal 20 maggio 1944. Subisce un arresto il 13/12/1944; detenuto ad Altare, viene rilasciato il 02/02/1945.

CASTELLANI Virgilio – Di Valentino, nato a Pisa il 9 marzo 1888. Riconosciuto partigiano combattente nella Delegazione Garibaldi a far tempo dal 1° ottobre 1944.

CATALANI Giovanni, “Carlo – Di Aurelio e  Mongini Vittoria, nato a Livorno il 13 maggio 1924. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Gramsci- Iª Divisione Liguria Monte Picchiara dal 19 gennaio al 30 aprile 1945.

CATALANI (o Catelani) Raffaele, “Firenze – Di Gino e Vannini Ines, nato a Livorno il 17 febbraio 1914. Calzolaio, già militare, partigiano combattente nella IVª Brigata Guarrini – IIª Divisione Garibaldi Cascione dal 10/01/1945.

CAVALLINI Orlando – Di Giuseppe, nato a Palaia il 4 agosto 1905. Partigiano combattente nel Comando Divisione Garibaldi Coduri a far tempo dal 1° aprile 1944.

CHEGIA Italo, “Grosseto – Di Erasmo e Diella Adolinta, nato a  Porto Ercole l’08 luglio 1924. Pescatore, già militare R.S.I., partigiano combattente con compiti di capo squadra nella IIª Brigata Berio – VIª Divisione Garibaldi Bonfante dal 17/09/1944.

CHELLI Amilcare, “Galliano – Di Astarotte e De Palma Anita, nato a Portoferraio il 1° dicembre 1903. Partigiano combattente con grado di sottotenente nella 292ª Brigata Garibaldi Sap Buranello dall’ 01/07/1944.

CHETONI Giacomo, “Pensacco – Di Leopoldo e Marinari Giustina, nato a Livorno il 27 agosto 1924. Tornitore, già sergente del 88° Reggimento Fanteria del R.Esercito, nella  RSI dal 01/03/1944 al 15/08/1944, quindi partigiano combattente con grado di sottotenente nella IVª Brigata Cristoni – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 16/08/1944.

CIAMPOLINI Gaetano, “Gaetano – Di Arcangelo e Manetti Corinna, nato a San Gimignano il 21 novembre 1912. Partigiano combattente, grado di sottotenente nelle Brigate Sap nel periodo dal 15/08/1944 al 30/04/1945.

CIARDELLI Roberto, “Ombra – Di Tullio, nato a Pisa il 31 luglio 1913. Partigiano combattente con grado di sottotenente nella Brigata Zelasco – Divisione Garibaldi Coduri, nel periodo dal 01/08/1944 al 30/04/1945.

CINGOTTINI Paris, “Rosso – Di Vito e Guerrini Ermelinda, nato a La Befa di Murlo il 6 maggio 1923. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Cento Croci dal 06/05/1944 fino al 30/04/1945.

CIULLI Guglielmo – Di Angelo, nato a Rosignano Marittimo il 7 dicembre 1892. Riconosciuto partigiano combattente come maresciallo dei GAP a far tempo dal 1° ottobre 1942.

CONTI Bruno, “Cocchella – Di Antonio e Mencari Virginia, nato a Livorno il 1° marzo 1926. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Muccini nel periodo dal 15 agosto al 04 dicembre 1944.

CONTORNI Uvio, “Miri – Di Mario e Aldina Milù, nato ad Abbadia S.Salvatore il 17 dicembre 1924. Infermiere, già nella RSI dal 03/03/1944 al 24/01/1945, è partigiano combattente nella IIª Brigata Valle Uzzone Lichene – Divisione Autonoma Fumagalli a far tempo dal 25/01/1945.

CORRADINI Fleano, “Stella – Di Mario e Pollati Anita, nato a Livorno il 19/03/1920. meccanico, già inquadrato nella RSI dal 28/11/1943 al 03/03/1944, è partigiano combattente nella IVª Brigata Cristoni – Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 02/02/1945.

CORSI Corso, “Lulli – Di Luigi e Carrani Anna, nato a Buti il 15 novembre 1874. Medico chirurgo, partigiano combattente  e capitano  medico nella 649ª Brigata Garibaldi Sap Balilla, dal 1° luglio 1944.

COSTAGLI Giovanni, “Vanni – Di Sterlindo e Civiliana Maria, nato a Pontedera il 25 dicembre 1927. Operaio tornitore, partigiano combattente nella Vª Brigata F.lli Figuccio – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dall’ 01/01/1945.

COSTALUNGHI Remo, “TopooLuigi – Di Luigi e Vannini Cesira, nato a Grosseto il 17 ottobre 1922. Calzolaio, già caporalmaggiore del 26° Reggimento Artiglieria del R.Esercito, poi nella RSI dal 08/03/1944 al 12/08/1944. Partigiano  combattente con grado di sottotenente nella VIª Brigata Crosetti – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 13/08/1944.  Resta ferito il 03/01/1945 in combattimento.

CROCI Alberto, “Vellaccio – Di Elbano e Poschi Annunziata, nato a Rio Marina il 21 aprile 1926. Marittimo, partigiano combattente nella IVª Brigata Guarrini – IIª Divisione Garibaldi Cascione, dal 03/01/1944.

CUCINI Remigio – Di Pellegrino, nato a Casole d’Elsa il 6 marzo 1884. Partigiano combattente con grado di sergente nel Comando Militare Regionale Ligure -C.M.R.L. dal 1° marzo 1944.

D

DAINI Ettore – Di Savino e Gazzarino Savina, nato a  Castel del Bosco il 20 febbraio 1904. Cuoco, partigiano combattente nella Brigata Giustizia e Libertà Panevino dal 15/06/1906.

DE PIRRO Ettore, “Joe – Di Gaetano e Alocci Oliva, nato a Porto S.Stefano il 22 gennaio 1920. Studente, già sottotenente del Regio Esercito, I° Reggimento Artiglieria C.A., poi nella RSI dal dal 01/06/1944 al 30/06/1944. Partigiano combattente e maresciallo ordinario nella VIª Brigata Crosetti – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 17/08/1944.

DE PIRRO Francesco, “Flavio – Di Gaetano e Alocci Oliva, nato a Porto S.Stefano il 27 febbraio 1916. Medico Chirurgo, deportato dal 08/09/1943 al 30/06/1944. Già sottotenente medico della Regia Marina all’ Isola di Siro, partigiano combattente  e sottotenente bella VIª Brigata Crosetti – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 25/08/1944.

DEL BONO Mario, “Ugo – Di Giuseppe e Bensa Laura, nato a Portoferraio il 13 agosto 1924. Già nella Regia Marina, partigiano combattente nella IIIª Brigata Montenotte Chiarlone – Divisione autonoma Fumagalli dal 01/01/1945. Resta ferito a Savona il 26/04/1945.

DEL CORONA Dino, “Dino – Di Rinardi e Marcheschi Sara, nato a Livorno il 13 luglio 1918. Partigiano combattente con grado di sergente nella Brigata Garibaldi Gramsci – Iª Divisione Liguria Monte Picchiara, dal 05/06/1944 al 30/04/1945.

E

EBRAICO Silvano, “Fulmine – Di Francesco e Rosaspina Maria, nato a Portoferraio il 14 agosto 1924. Operaio, partigiano combattente nella IIª Brigata Valle Uzzone Lichene – Divisione Autonoma Fumagalli dal 03/01/1945. Già nella RSI dal 01/03/1944 al 02/01/1945.

ELIOPOLI Enzo, “Mimmo – Di Giuseppe, nato a Piombino il 14 gennaio 1918. Partigiano combattente con grado di sottotenente nella Brigata Oliveri – Divisione Garibaldi Mingo dal 01/09/1944.

ENTONI Edo, “Filippo – Di Giuseppe e Casini Regina, nato a Pienza il 07 novembre 1919. Partigiano combattente nella Brigata Lanfranconi – Divisione Giustizia e Libertà Matteotti dal 26 agosto 1944.

F

FABBRI Eligio, “Gianni” – Di Egidio e Grossi Aleandra, nato a Livorno il 10 febbraio 1924. Meccanico, partigiano combattente nella IVª Brigata Guarrini – IIª Divisione Garibaldi Casione dal  18 dicembre 1944.

FATTUCCHI Ezio – Di Angelo e  Ceccantini Fidalina, nato a Chiusi il 20 settembre 1906. Partigiano combattente nella 649ª Brigata Garibaldi Sap Balilla. Rimane ferito il 23 /04/1945 in combattimento in zona di Teglia (GE).

FE’ Giuseppe, “Furic – Di Luigi, nato a Montepulciano il 20 febbraio 1895. Partigiano combattente nella 219ª Brigata Garibaldi Sap Longhi dal 10 novembre 1944.

FEDELI Costantino, “Costa – Di Giuseppe e Bianchi Maria, nato a Sinalunga il 14 ottobre 1906. Muratore, partigiano combattente nella Iª Brigata Belgrano – VIª Divisione Garibaldi Bonfante dal 15/06/1944. Ferito in combattimento il 02/07/1944 a Diano Evigno (IM).

FERRETTI Marcello, “Vulgo – Di Vincenzo e Baldassini Vittoria, nato a Peccioli il 31 luglio 1919. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Cento Croci, nel periodo dal 15/07/1944 al 30/04/1945.

FIERABRACCI Fosio , “Celeste” – Di Antonio e Barontini Vittoria, nato a Livorno il 7 gennaio 1920. Metallurgico, partigiano combattente con grado di sergente nella IIIª Brigata Jori – IIIª Divisione Garibaldi Cichero dal 20/11/1944.

FONTANELLI Giorgio, “Rolando – Di Rino e Checcucci Teresina, nato a Siena il 16 luglio 1917. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Muccini nel periodo dal 28/08/1944 al 04/12/1944.

FRANCESCHI Guido, “Stivens – Di Natale e Simonetti Algenia, nato a Pisa il 12 settembre 1921. Operaio, partigiano combattente nella Vª Brigata Nuvoloni – IIª Divisione Garibaldi Cascione dal 07/06/1944.

FRANCI Raffaello, “Faina – Di Bruno e Principe Augusta, nato a Orbetello il 10 agosto 1924. Partigiano combattente nella Compagnia Autonoma Arditi dal 02/05/1944 al 30/04/1945.

FURIOSI Vladimiro, “Miro – Di Egisto e Barbetti Angela, nato a Massa Marittima il 6 giugno 1900. Partigiano combattente nella Brigata di Manovra Bonaria, dal 1°luglio 1944.

G

GAGLIARDI Sidro, “Marcello – Di Alfredo e Testi Olimpia, nato a Livorno il 29 settembre 1922.  Disegnatore meccanico, partigiano combattente nella IIIª Brigata Bacigalupo – VIª Divisione Garibaldi Bonfante dal 28/09/1944.

GALLETTI  Vasco, “Carlino – Di Egisto e Bracalari Angela, nato a Giuncarico il 26 marzo  1921. Partigiano combattente con funzioni di comandante di distaccamento nella Brigata Lanfranconi – Divisione Giustizia e Libertà Matteotti dal 10/06/1944.

GALLIGANI GIULIO, “Nero – Di Pilade e Citti Rosa, nato a Livorno il 24 maggio 1924. meccanico, partigiano combattente nella IIIª Brigata Briganti – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 10/06/1944.

GALLORINI Alvaro, “Dak – Di Emilio e Galli Gina, nato a Siena il 21 dicembre 1927. Impiegato, partigiano combattente nella IIIª Brigata Briganti – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua, dal giorno 08/11/1944.

GASPERINI Renzo, “Rico – Di Enrico e Montanella Metella, nato a Ponsacco il 24 giugno 1924, studente. Partigiano combattente nella IIIª Brigata Briganti – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 10/08/1944.

GENOVESI Foresto, “Lalle – Di Egisto e Proligiosi Maddalena, nato a Pisa il 7 marzo 1904. Operaio, partigiano combattente con il grado di sergente nella CXVIIª Brigata Garibaldi Sap Jori dal giorno 01/10/1943.

GENOVESI Rovigo, “Pisa – Di Cornelio, nato a Pisa il 28 agosto 1920. Partigiano combattente con funzione di capo nucleo e sergente della Brigata Longhi – Divisione Garibaldi Coduri dal 10/11/1944.

GHIANDI Esperia  (sic) – Di Anchise e Pioli Zoraide, nato a Piombino il 23 gennsio 1922. Partigiano combattente nel Comando della IVª Divisione Garibaldi Pinan Cichero, dal giorno 01/07/1944.

GHIARA Gastone, “Renzo – Di Gino e Orsini Ermelinda, nato a Pisa il 6 gennaio 1923. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Muccini nel periodo dal 30/07/1944 al 04/12/1944.

GHIRIBELLI Audilio, “Vincitore – Di Alfredo e Ulivieri Valnù, nato a Campiglia Marittima il 4 giugno 1924. Partigiano combattente nel Battaglione Pontremolese per il periodo dal 10/11/1944 al 30/04/1945.

GIACOMELLI Sirio, “Brill – Di Giulio e Bellagotti Armida, nato a Pisa il 2 settembre 1923. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Gramsci – Iª Divisione Liguria Monte Picchiara dal 4 novembre 1944 al 30/04/1945.

GIANNONI Alvaro, “Varo – Di Armando e Fantozzi Augusta, nato a Livorno il 9 settembre 1922. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Sap Bedin dal 6 giugno 1944.

GIANNONI Dante, “Dante – Di Amerigo e Berti Antonietta, nato a Portoferraio il 12 maggio 1917. Partigiano combattente nella Colonna Giustizia e Libertà – Iª Divisione Liguria Monte Picchiara dall’ 08/07/1944.

GIANNONI Vittorio, “Vittorio – Di Francesco e Taddei Vittoria, nato a Portoferraio il 27 dicembre 1915. Cameriere, partigiano combattente nella Iª Brigata Savona Sguerso – Divisione Autonoma Fumagalli. Arrestato il 15/01/1945; detenuto a Varazze (GE); rilasciato il 23/04/1945.

GIARI Dino, “Dino – Di Egisto e Pucciarelli Maria, nato a Cascina il 7 dicembre 1900. Elettricista, partigiano combattente nella Iª Brigata Casalini – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 20/08/1944.

GIORGERINI Silvio, “Duccio – Di Giotto e Poggianti Antonia, nato a Rosignano Marittimo il 07 gennaio 1925. Partigiano combattente nella 413ª Brigata Garibaldi Sap Mazzarello dal 01/10/1944 al 30/04/1945.

GIUSTI Angelo, “Bosco – Di Oreste, nato a Pisa il 15 gennaio 1895. Riconosciuto partigiano combattente.

GRASSINI Luciano, “Sughero – Di Umberto e Palandri Cesira, nato a Livorno il 25 dicembre 1924. Operaio, partigiano combattente nella IIIª Brigata Bacigalupo – VIª Divisione Garibaldi Bonfante dal giorno 08/09/1944 con compito di Commissario di squadra.

GUERRA Sergio – Di Marino, nato ad Arcidosso il 7 giugno 1927. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Sap Mirolli Pinetti dal giorno 01/07/1944.

GUERRIERI Ennio, ” Cecino – Di Marino e Gazzana Guidolina, nato a Riparbella il 17 novembre 1924, colono. Partigiano combattente nella Brigata Giustizia e Libertà Panevino” dal 17/08/1944. Precedentemente soldato del XXII° Reggimento Fanteria del R.Esercito e nella RSI dal 28/02 al 17/08/1944 nella IIIª Divisione Fanteria di Marina San Marco.

GUIDIERI Ezio – Di Paolo, nato a San Gimignano il 6 agosto 1898. Partigiano combattente nella 346° Brigata Garibaldi Sap Alpron dal giorno 01/07/1944.

GUIDUCCI Giovanni, “Griso – Di Guiduccio e Gamerra Maria, nato a Ponsacco il 30 novembre 1924, studente. Partigiano combattente con grado di sergente nella IIIª Brigata Briganti – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 10/08/1944.

 

 H I J

ILTENI Ilio, “Corsaro – Nato a Livorno l’ 11 luglio 1905. Partigiano combattente  nella Brigata Garibaldi Gramsci-Iª Divisione Liguria Monte Picchiara dal  24/07/1944 al 30/04/1945.

JACOPONI Natale – Di Angelo, nato a Livorno il 24 dicembre 1901. Partigiano combattente nella “Delegazione Garibaldi” dal 1° ottobre 1943.

L

LAMI Roberto, “Salta” – Di Aldemaro e Antonini Iris, nato a Livorno il 29 giugno 1924. Civile, partigiano combattente con grado di sottotenente nella IVª Brigata Cristoni-Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 12 settembre 1944.

LAPUCCI Renzo, “Sego – Di Raffaello e Carmignani Lina. Nato a Portoferraio il 31 luglio 1925, Studente, civile, partigiano combattente nella IIIª Brigata Briganti-Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua a far tempo dal 10/08/1944.

LASTRI Angelo – Di Ezio e Parenti Isolina, nato a Calci il 4 agosto 1894. Partigiano combattente nella 117ª Brigata Garibaldi Sap Jori da 1° luglio 1944.

LAZZARINI Sergio – Di Ottorino, nato a Livorno il 24 maggio 1917. Partigiano combattente con grado di sottotenente , opera nella Delegazione Garibaldi, con anzianità dal 1° dicembre 1943.

LESSONA Mario, “Oneto – Di Carlo, nato a Pisa il 3 agosto 1903. Commerciante, partigiano combattente nella  Delegazione Giustizia e Libertà- C.M.R.L. dal 05/10/1943. In precedenza già capitano nel Regio Esercito, non serve nella R.S.I. .

LOMBARDI Mario, “Niente – Di Alessandro e Frassini Annunziata, nato a Montieri il 31 luglio 1924. Partigiano combattente con grado di sergente maggiore nella Colonna Giustizia e Libertà-Iª Divisione Liguria Monte Picchiara dal 19/08/1944 al 30/04/1945.

LORENZINI Valentino, “Pino – Di Lorenzini Narcisa, nato a Pienza il 19 maggio 1923. Commerciante, partigiano combattente con funzione di capo squadra nella Iª Brigata Savona Sguerso-Divisione Autonoma Fumagalli dal 04/09/1944. Già sergente della Iª Compagnia 7° Reggimento Bersaglieri del Regio Esercito, nella R.S.I. dal 07/04/1944 al 04/09/1944.

LUCARELLI Gino, “Trun – Di Fermate [sic] e Tonelli Fanny, nato a Livorno il 18 novembre 1918. Partigiano combattente della 747° Brigata Garibaldi Sap Sordi dal 1° agosto 1944.

LUCIANO Ercole, “Formica – Di Ercolano e Bonin Fortunata, nato a Livorno il 24 novembre 1914. Impiegato, civile, partigiano combattente con grado di maggiore nel “Comando Zona” dal 1° aprile 1944.

 

M

MACELLONI Renato, “Mori” – Di Carlo e Vaglini Ferdinanda, nato a Pontedera il 3 ottobre 1926. Operaio, civile, partigiano combattente nella IIIª Brigata Briganti-Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 02/8/1944.

MAESTRIPIERI Alfredo – Di Edgardo, nato a Piombino il 9 maggio 1910. Partigiano combattente con grado di sergente nei G.A.P., a far tempo dal 1° ottobre 1943.

MAGNANI Mario, “Diego – Di Marino, nato a Grosseto il 16 giugno 1925. Partigiano combattente con grado di maresciallo nella 57ª Brigata Berto-IIIª Divisione Garibaldi Cichero, dal 29 settembre 1944.

MANESSO Primo, “Pencio– Di Giuseppe e Longo Albina, nato a Piombino il 26 settembre 1944. Partigiano combattente nella Brigata Arzani-IVª Divisione Garibaldi Pinan Cichero, nel periodo dal 15/08/1944 al 30/04/1945.

MANNA Cafiero, “Wiliam – Di Alberto e Menicali Giuditta, nato a Crespina-Lorenzana il 2 marzo 1923. Partigiano combattente (non è indicata la sua Brigata di appartenenza) nel periodo dal 01/06/1944 al 26/02/1945.

MANNONI Rinaldo, ” Giulio – Di Guglielmo, nato a Lari l’11 giugno 1901. Partigiano combattente nella 292ª Brigata Garibaldi Sap Buranello, a far tempo dal 01/07/1944.

MANTOVANI Franco, “Boris – Di Amleto e Ruggeri Iris, nato a Livornoil 1° gennaio 1924. Civile, falegname, partigiano combattente nella IIIª Brigata Briganti-1° Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 20/11/1944.

MANZONI Francesco, “Frank – Di Alberto e Campi Giuseppina, nato a Piombino il 26 settembre 1909. Partigiano combattente della 175ª Brigata Garibaldi Sap Guglielmetti dal giorno 1° luglio 1944.

MARABOTTI Emo, “Emo – Di Guido, nato a Cecina il 30 aprile 1924. Partigiano combattente per laDivisione Garibaldi Mingo dal 09/08/1944.

MARCHINO Sergio, “Siena – Di Vittorio e Del Croce Regina, nato a Siena il 30 gennaio 1924. Studente, partigiano combattente col grado di tenente nella IIIª Brigata Montenotte Chiarlone-Divisione Autonoma Fumagalli dal 29/07/1944. Diviene poi Vice comandante di Brigata.

MARIANI Carlo, “Tulipano – Di Mariani Luisa, nato a Pisa l’08 maggio 1916. Riconosciuto partigiano combattente (Brigata non indicata) nel periodo dall’01/11/1944 al 30/04/1945.

MARIOTTI Dirio, “Lima – Di Anchise e Camerini Caterina, nato a Castagneto Carducci il 5 febbraio 1923. Meccanico, già nella Regia Marina, partigiano combattente nella IVª Brigata Cristoni-Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 19/04/1945. Rimane ferito il 25 aprile 1945 negli scontri a Vado Ligure.

MARSILI Giuseppe, “Gigi – Di Ferruccio e Chimenti Zaira, nato a Livorno il 28 dicembre 1895. Operaio, partigiano combattente nel Comando Militare Regionale Ligure-CMRL dal 01/10/1943.

MASSONI Ariodante, “Mao – Di Alizzardo e Chechi Fiammetta, nato a Montalcinoil 1° settembre 1924. Partigiano combattente per la Brigata Garibaldi Gramsci-Iª Divisione Liguria Monte Picchiara dal 19/01/1944 al 30/04/1945.

MATTEONI Vittorio, “Sergente – Di Ermenegildo e Campigli Anna, nato a San Miniato l’8 giugno 1917. Commerciante, già sergente Maggiore del Regio esercito, partigiano combattente nel Comando della IIª Divisione Garibaldi Cascione dal 02/09/1944.

MELFINO Luigi, “Sparviero – Di Pasquale e Carente Antonia, nato a Porto S.Stefano il 26 febbraio 1926. Pescatore, partigiano combattente con grado di sergente maggiore e funzioni di capo nucleo nella Vª Brigata Fratelli Figuccio – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua, dal 1° giugno 1944.

MELFINO Stefano, “Ricino – Di Pasquale e Garaventa Antonietta [sic], nato a Porto S.Stefano il 23 aprile 1924. Pescatore come il fratello Stefano, partigiano combattente nella Vª Brigata Corradini-Divisione Garibaldi Sap Gramsci dal 26/07/1944.

MENICAGLI Italo, “Talo – Di Alberto e Santucci Lida, nato a Livorno il 25 febbraio 1911. Partigiano combattente nella 863ª Brigata Garibaldi Sap Bellucci dal 1° gennaio 1945. Ferito in combattimento il 24 aprile 1945 a Genova.

MENICHETTI Oris, “Ioris – Nato a Grosseto il 1° aprile del 1922. Riconosciuto partigiano combattente con la Brigata Garibaldi Sap Bedin a far tempo dal giorno 6 giugno 1944.

MENICHINI Gaspare – Di Pietro, nato a Ponsacco l’11 ottobre 1900. Mobiliere, civile, partigiano combattente nel Comando di Zona nel periodo dal 1° di febbraio al 30 aprile del 1945.

MEOCCI Antonio, “Gordon – Di Abdon e Cassioli Ultima, nato a Siena il 4 ottobre 1926. Meccanico, partigiano combattente nella IIIª Divisione Garibaldi Cichero dal 06/07/1944.

MERCANTELLI Augusto – Di Olinto, nato a Livorno il 27 ottobre 1895. Partigiano combattente col grado di sergente nelle G.A.P. dal giorno 1° ottobre 1943.

MIBELLI Giuseppe – Di Pietro, nato a Marina di Campo il 26 luglio 1895. Partigiano combattente con grado di tenente e funzione di Comandante di Distaccamento per la Brigata Longhi-Divisione Garibaldi Coduri dal 07/08/1944.

MIBELLI Virginio, “Lupetto – Di Paolo e Pisani Agostina, nato all’Isola d’Elba il 20 dicembre 1927. Fonditore, civile, partigiano combattente nella IIIª Brigata Briganti-Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 15/11/1944.

MICHELOTTI Ilio, “Miche – Di Foresto e Puccio Francesca, nato a Piombino il 31 marzo 1917. Impiegato, già sergente maggiore nel 53° Reggimento Artiglieria, nella R.S.I., diviene partigiano combattente, con grado di sottotenente e con funzioni di Capo squadra, nella IVª Brigata Arnera-VIª Divisione Garibaldi Bonfante dall’8 agosto 1944.

MIGLIORINI Augusto – Di Giorgio e Bracci Emma, nato a Piombino il 31 marzo 1911. Partigiano combattente un una Brigata non specificata, nel periodo dal 15/03/1944 al 30/04/1945.

MINUZIOLI Piero, “Guglielmo – Nato a Massa Marittima il 31 ottobre 1901. Partigiano combattente nella 58ª Brigata Oreste-IVª Divisione Garibaldi Pinan Cichero, dal 01/10/1944.

MONACI Ermenegilda(/o),Walter – Di Belisario e Omeri Emilia, nata a Grosseto il 6 settembre 1909. Qualifica di partigiana combattente nella 649° Brigata Garibaldi Sap Balilla dal 1° luglio 1944.

MONTAGNANI Luigi – Di Faustino e Bucci Annunziata, nato a Livorno il 20 luglio 1923. Partigiano combattente inquadrato nella 747ª Brigata Garibaldi Sap Sordi. Resta ferito in battaglia il 24/04/1945.

MORI Sisifo – Di Basilio, nato ad Uliveto Terme il 4 ottobre 1904. Partigiano combattente in forze alla Brigata Garibaldi Sap Mirolli Pinetti dal giorno 1° luglio 1944.

MORONI Gino, “Eli – Di Gioacchino, nato a Migliarino Pisano il 10 giugno 1923. Partigiano combattente con la Brigata Buranello-Divisione Garibaldi Mingo dal 31 gennaio al 30 aprile 1945.

MUCCI Renzo, “Porthos – Di Gino, nato a Monteverdi Marittimo il 10 aprile 1924. Partigiano combattente nella Brigata Dall’Orco-Divisione Garibaldi Coduri a far tempo dal 10/10/1944.

MUSSIO Filiberto, “Abete – Di Cesare e Borzone Caterina, nato a Piombino il 3 aprile 1917. Lattoniere, partigiano combattente con ruolo di capo squadra nella IIIª Brigata Bacigalupo-6° Divisione Garibaldi Bonfante dal 22/07/1944. In precedenza, militare col grado di Caporal Maggiore, senza giuramento. nella R.S.I..

 

N

NATALINI Armando, “Mastrilli – Di Pietro, nato a Chiusi il 15 gennaio 1904. Partigiano combattente con grado di sergente nei Gruppi Armati Partigiani-G.A.P. nel periodo dal 01/10/1943 al 30/04/1945.

NERI Gastone, “Alessandro –  Di Tealle e Fratti Ada, nato a Pisa il 29 gennaio 1914. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Muccini dal 15 agosto al 4 dicembre 1944.

NOFRONI Giulio, “Cuino – Di Alessandro e Bernardini Maria, nato a Chiusi il 17 aprile 1908. Meccanico, partigiano combattente con grado di maresciallo ordinario nella IVª Brigata Valbormida Giuliani-Divisione Autonoma Fumagalli dal 06/03/1944.

 

O P Q

OLIVIERI Tripoli, “Tripolin – Di Giovanni e Rossi Ida, nato a Grosseto il 3 marzo 1912. Partigiano combattente con grado di sottotenente e ruoli di capo squadra nella IVª Brigata Mazzini Sap dal 1° luglio 1944.

ORSINI Leopoldo, “Sini – Di Napoleone, nato a Peccioli il 27 maggio 1906. Partigiano combattente nella 576ª Brigata Garibaldi Sap Rizzolio dal 1° luglio 1944.

PANICUCCI Palmiro, “Salando – Di Silvio, nato a San Frediano a Settimo il 7 agosto 1925. Partigiano combattente nella Brigata Macchi-Divisione Garibaldi Mingo nella 03 giugno 1944.

PAPI Salvatore, “Mileno – Di Marcello e Bruschi Maria, nato a Livorno il 19 gennaio 1924, Operaio e civile, partigiano combattente con la IIIª Brigata Bacigalupo-6° Divisione Garibaldi Bonfante dal 08/09/1944.

PARADISI Aldo, “Pantera –  Di Antonio e Viale Adele, nato a Colle di Val d’Elsa il 14 giugno 1920. Partigiano combattente nella IIIª Brigata Briganti-Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 21/07/1944.

PARRA Ilio –  Di Aniceto, nato a Barbaricina (Pisa) il 29 agosto 1923. Partigiano combattente cn grado di sottotenente nella Brigata Oliveri-Divisione Garibaldi Mingo dal 10/08/1944.

PARZIALI Giovanni – Di Primo, nato a Pisa l’8 agosto 1902. Partigiano combattente nel Comando Militare Regionale Ligure dal 1° luglio del 1944.

PASCALI Aldo – Di Vincenzo, nato a Grosseto il 7 settembre 1911. Partigiano combattente nella Delegazione Matteotti, nel periodo dal 01/07/1944 al 30/04/1945.

PAZZI Urbano, “Pisa – Di Augusto e Pagani Enrica, nato a San Miniato il 20 luglio 1923. Partigiano combattente con grado di sottotenente e funzioni di commissario di distaccamento nella 57ª Brigata Berto-IIIª Divisione Garibaldi Cichero dal  20/07/1944 al 30/04/1945.

PAZZINI Tullio, “Gianni – Di Signorini Emilia, nato a Pontedera il 4 agosto 1908. Giornalaio e civile, partigiano combattente nella IVª Brigata Guarrini-IIª Divisione Garibaldi Cascione dal 04/04/1944.

PECORINI Pietro, “Milli – Di Alfredo e Deddoli Aldemare, nato a Livorno il 19 ottobre 1922. Partigiano combattente con grado di sottotenente nella Brigata Borrotzu- Divisione Giustizia e Libertà Matteotti dal 17/06/1944 al 30/04/1945. Assumerà il ruolo di Comandante di distaccamento.

PENNACCHINI Furio, “Livorno” – Di Leonardo e Mariotti Giovanna, nato a Pari il 23 febbario 1923. Partigiano combattente con grado di maresciallo ordinario nella Brigata Garibaldi Gramsci-Iª Divisione Liguria Monte Picchiara dal 15/08/1944 al 30/04/1945.

PERTICI Cesare, “Tarzan – Di Pietro e Lazzari Aurora, nato a Volterra il 21 luglio 1908. Impiegato, civile, partigiano combattente nella Iª Brigata Savona Sguerso-Divisione Autonoma Fumagalli, dal 04/05/1944.

PERTICI Elio, “Bobi – Di Pellegro e Perti Maria, nato a Poggibonsi il 10 luglio 1902. Autista, civile, partigiano combattente con funzione di capo squadra nella IIIª Brigata Colombo-Divisione Garibaldi Sap Gramsci dal 01/06/1944.

PESARO Canzio – Nato a Livorno il 4 aprile 1903. Partigiano combattente della Delegazione Garibaldi nel periodo dal 11/07/1944 al 30/04/1945. Risulta anche deportato.

PETRACCHI Nedo, “Eros – Di Sirio e Del Moro Ida, nato a Livorno il 1° aprile 1924. Di professione ”aggiustatore”, in servizio per la R.S.I. dal 01/04 al 19/09/1944 nella IIIª Divisione Fanteria di Marina “San Marco”. Riconosciuto partigiano combattente nella IVª Brigata Cristoni-Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 20/09/1944.

PETRI Alfredo, “Stinchi – Di Olinto e Paolotti Ilda, nato a Prata il 3 novembre 1922. Operaio, soldato, senza giuramento nella R.S.I., poi partigiano combattente nella IIª Brigata Berio-VIª Divisione Garibaldi Bonfante dal 14/01/1945.

PETRINI Arnaldo, “Toscano – Di Alfredo e Raineri Ida, nato a Sasso Pisano l’8 agosto 1924. Operaio, militare nel Regio esercito, quindi partigiano combattente nella Vª Brigata Nuvoloni-IIª Divisione Garibaldi Cascione dal 10 agosto 1944.

PETROLINI Renato, “Pedro – Di Ettore e Colapietro Ines, nato a Pisa il 3 agosto 1906. Impiegato civico, già 2° capo segnalatore della Regia Marina, poi Commissario di Distaccamento e partigiano combattente con grado di sergente nella 660ª Brigata Garibaldi Sap Vanni dal 15/10/1944.

PISANI Giovanni, “Coccodrillo – Di Guerrazzo e Ghelardi Maria, nato a Gello il 15 luglio 1923. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Gramsci-Iª Divisione Liguria Monte Picchiara dal  19/01 al 30/04/1945.

PISANI Livio, “Vivo – Di Flaminio e Pucci Antonietta, nato a Portoferraio il 1° dicembre 1914.  Partigiano combattente della 187ª Brigata Garibaldi Sap Parenti dal 01/07/1944.

PISTELLI Mario, “Adriano – Di Carlo e Morini Alaide, nato a Pisa il 21 settembre 1911. Partigiano combattente nel II° Battaglione Brigate Sap dal 01/02/1944 al 30/04/1945.

POGGETTI Armando, “Fiore” – Di Alfredo e Bertocci Maria, nato a Castelfranco di Sotto il 30 giugno 1911. Impiegato, partigiano combattente come sergente e vice caposquadra nella 660ª Brigata Garibaldi Sap Vanni dal 15/10/1944.

POGGIOLI Leo, “Isola – Di Telemaco e Pierulivo Settilia, nato a Marciana l’8 agosto 1924.Operaio, partigiano combattente della Brigata Giustizia e Libertà Panevino dal 17/08/1944. Precedentemente, già nella R.S.I. dal 01/03/1944 al 17/08/1944.

POMPILI Quinto, “Arrigo – Di Pasquirino Fedele e Paolucci Margherita, nato a Chiusi il 1° novembre 1902. Operaio, civile, partigiano combattente come capitano e Commissario di Brigata della Vª Brigata Fratelli Figuccio-Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 1 ottobre del ’43.

PORCIATTI Marino, “Livorno – Di Adamo e Gabrielli Pia, nato a Livorno il 9 marzo 1923. Partigiano combattente nella Brigata di manovra Castelletto-Divisione Giustizia e Libertà Matteotti dal 02/01/1945.

PORTA Ottorino, “Jon – Di Enrico e Vernazza Francesca, nato a Livorno il 4 ottobre 1924. Impiegato, già nella R.S.I. dal 24/03/1944 al 12/08/1944, diviene partigiano combattente della IIIª Brigata Montenotte Chiarlone- Divisione Autonoma Fumagalli dal 13/08/1944.

PRATESI Arnolfo, “Maremma – Di Livio e Antonelli Assunta, nato a Montiano (GR) il 9 marzo 1925. Operaio, partigiano combattente nella Vª Brigata Nuvoloni-IIª Divisione Garibaldi Cascione dal 15/08/1944.

PROFETI Crispino, “Empoli – Di Elìa e Zelli Rosa, nato a San Miniato il 30 agosto 1922. Partigiano combattente con grado di sottotenente nella IIIª Brigata Jori-IIIª Divisione Garibaldi Cichero dal 22/10/1944 al 30/04/1945.

PUCCIONI Giuseppe, “Palma – Di Gino e Tenzini Erminia, nato a Poggibonsi il 3 marzo 1925. Civile, partigiano combattente con grado di sottotenente e funzione di Commissario di Distaccamento nella IIIª Brigata Colombo-Divisione Garibaldi Sap Gramsci dal 10/06/1944.

QUAGLIERINI Dante , “Vecchio – Di Arturo e Benesperi Adelaide, nato a Livorno il 1° dicembre 1896. Partigiano combattente con grado di tenente nella Brigata Garibaldi Cento Croci, nel periodo dal 01/08/1944 al 30/04/1945.

QUERCI Bruno, “Cecina – Di Ermindo e Grandi Guendalina, nato a Montecatini Val di Cecina dal 17/02/1923. Partigiano combattente della Brigata Garibaldi Cento Croci dal 19/09/1944 al 30/04/1945.

R

RAZZAUTI Otello, “Mario – Di Ugo, nato a Livorno il 21 agosto 1897. Partigiano combattente nella 863ª Brigata Garibaldi Sap Bellucci dal 01/10/1944. Il 24 aprile 1945, combattendo in Piazza Banchi a Genova, resta ferito.

REGINI Angelo, “Rigà – Di Bartolomeo, nato a Rio Marina il 23 gennaio 1923. Partigiano combattente nella Brigata Zelasco-Divisione Garibaldi Coduri, dal 01/08/1944.

REGOLI Azzaldo, “Toscano – Di Livio, nato a La Sassa [Montecatini di Val di Cecina] il 18 giugno 1924. Partigiano combattente nella 57ª Brigata Berto-IIIª Divisione Garibaldi Cichero dal giorno 05/01/1945.

RICCI Minetto, “Piuma – Di Alberto, nato a Livorno il 1° luglio 1919. Partigiano combattente con grado di maresciallo nella Brigata Zelasco-Divisione Garibaldi Coduri, dal 18/11/1944.

RIPARBELLI Sergio, “Serra – Di Dario e Londi Caterina, nato a Piombino il 17 gennaio 1912. Operaio e civile, partigiano combattente nella IIIª Brigata Colombo-Divisione Garibaldi Sap Gramsci dal 01/04/1944.

ROCCHICCIOLI Eugenio, “Pablo – Di Cafiero, nato a Piombino il 18 gennaio 1923. Partigiano combattente nella 395ª Brigata Garibaldi Sap Poggi dal 15/07/1944.

ROGHI Nello, “Lucio – Di Attilio e Cibali Ottavia, nato a Torrita di Siena il 28 maggio 1906. Piallatore, già soldato del Regio Esercito nel S.C.T. Minatori, poi partigiano combattente con grado di sergente nella 649ª Brigata Garibaldi Sap Balilla dal 01/10/1944.

ROSSELLI Euripido, “Filo – Di Oliviero e Biagioni Bruna, nato a Gavorrano il 10 gennaio 1924. Meccanico, partigiano combattente nella IVª Brigata Valbormida Giuliani-Divisione Autonoma Fumagalli dal 05/09/1944. Fino a quello stesso giorno, nel quale resta ferito a Merana (AL), opera nel 7° Reggimento Artiglieria di Corpo d’Armata della R.S.I., nel quale si era arruolato dal 28/09/1943.

 

S

SAGGINI Dilvo – Di Alberto, nato a Rosignano Marittimo il 4 agosto 1922. Partigiano combattente nella  Divisione Garibaldi Mingo dal 01/08/1944 al 25/04/1945.

SAGGINI Lorenzo, “Flavio – Di Adolfo e Masciolli Domenica, nato a Porto S.Stefano il 05 luglio 1916. Fresatore, civile, partigiano combattente col grado di sergente nella  IIIª Brigata Colombo-Divisione Garibaldi Sap Gramsci dal 01/01/1944.

SALMORIA Ottavio – Di Pietro, nato a Cascina il 13 marzo 1895. Partigiano combattente nella 818ª Brigata Garibaldi Sap Rissotto dal giorno 1° luglio 1944.

SAMPIERI Guida, “Ida – Di Antonio e Farnetani Carolina, nato a Siena iol 16 agosto 1890. Partigiano combattente nella 576ª Brigata Garibaldi Sap Rizzolio dal 01 luglio 1944.

SANTI Leonardo, “Giancarlo – Di Luigi, nato a Pisa il 3 aprile 1920. Partigiano combattente e Comandante Gappista con il gradi di capitano nelle G.A.P., nel periodo dal 01/11/1943 al 30/04/1945.

SARTINI Evandro, “Bufera – Di Ebaldo e Colombin Paola, nato a Magliano in Toscana il 3 agosto 1927. Partigiano combattente nella Brigata Arzani-IVª Divisione Garibaldi Pinan Cichero dal 30/10/944 al 30/04/1945.

SAVIOZZI Raffaele, “Raffa – Di Mario e Toni Anita, nato a Livorno il 14 gennaio 1922. Già sottotenente di complemento nel Regio Esercito, partigiano combattente addetto alla sanità nella Vª Brigata Nuvoloni-IIª Divisione Garibaldi Cascione dall’08/08/1944.

SCHNECK Mario, “Megu – Di Teobaldo e Simoncini Armida Quintilia, nato a Pisa il 6 aprile 1920. Studente, già sergente nel Regio Esercito, reparto Sanità. Partigiano combattente nella IIIª Brigata Bacigalupo-VIª Divisione Garibaldi Bonfante dal 06/09/1944.

SCOTTO Giovanni, “Toscano – Di Salvatore e Lacchini Siria, nato a Porto S.Stefano il 13 aprile 1926. Pescatore, civile, partigiano combattente con funzioni di capo squadra nella IVª Brigata Guarrini-IIª  Divisione Garibaldi Cascione dal 10/06/1944.

SERVI Vittorio, “Golia – Di Mosè e Disegni Allegra, nato a Livorno il 10 gennaio 1890. Partigiano combattente nella IIIª Brigata Jori-IIIª Divisione Garibaldi Cichero dal 03/11/1944. Distaccato presso Ospedale partigiano.

SODI Ennio, “Idos – Di Marcello e Migli Ginetta, nato a Pisa il 21 dicembre 1924. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Volante Severino, dal 07/10/1944.

SOMMOVIGO Luigi, “Istrice – Di Fausto e Vaselli Lea, nato a Pisa il 24 ottobre 1924. Partigiano combattente nel periodo dal 20/07/1944 al 30/04/1945.

SPAGNOLI Giovanni, “Nelson – Di Amerigo e Cartoni Anita, nato a Livorno il 6 marzo 1916. Partigiano combattente nella IIIª Brigata Jori- IIIª Divisione Garibaldi Cichero dal 01/10/1944 al 30/04/1945.

SPOLIDORO Jorick – Di Gerolamo, nato a Livorno l’8 luglio 1918. Partigiano combattente nelle Formazioni Autonome Vai, nel periodo dal 15/11/1943 al 15/12/1944.

STACCHIOTTI Domenico, “Cipolla – Di Emilio, nato a Montalcino il 7 marzo 1921. Partigiano commattente -con grado di sottotenente- nella IIIª Brigata Jori-IIIª Divisione Garibaldi Cichero dal  04/11/1944.

STACCIOLI Manlio, ” Manlio – Di Amleto e Cenni Mercedes, nato a Siena il 17 novembre 1924. Partigiano combattente nella Brigata Pio-Divisione Garibaldi Mingo, dal 01/01 al 30/04/1945. Rimane ferito in combattimento.

 

T

TADDEI Mendes, “Rio – Di Giuseppe, nato a Rio Marina il 21 settembre 1921. Partigiano combattente nella Brigata Zelasco-Divisione Garibaldi Coduri dal 15/11/1944.

TALLURI Vittorio, “Falco – Di Giovanni e Guideri Emma, nato a Siena il 20 maggio 1926. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Cento Croci, dal 15/06/1944 al 30/04/1945.

TASSELLI Lino, “Francis – Di Eugenio e Venturelli Elvira, nato a Piombino il 3 aprile 1912. Partigiano combattente con grado di capitano nella Brigata Garibaldi Gramsci -Iª Divisione Liguria Monte Picchiara, dal 15/08/1944 al 30/04/1945.

TAVARNES(I) Albo, “Nich – Di Quirino e Bennoti Maria, nato a Montepescali l’8 giugno 1924. Partigiano combattente, con grado di sergente, nella Brigata Garibaldi Gramsci-Iª Divisione Liguria Monte Picchiara, dal 19/01 al 30/04/1945.

TERRAMOCCIA Gino, “Firenze – Di Erasmo e Dimanori Everina, nato a Portoferraio l’11 novembre 1909. Operaio, partigiano combattente come sottotenente nell’ Intendenza C.M.Reg. Liguria dall’1/06/1944.

TERRENI Tullio, “Pisa – Di Giuseppe e Meini Ilarina, nato a Terricciola il 23 marzo 1918. Elettricista, già sergente del 33° Reggimento di Artiglieria Acqui, diviene partigiano combattente, sottotenente con funzione di Comandante di distaccamento  nella Brigata Giustizia e Libertà Panevino, dal 10/08/1944.

TORLAI Marcello – Di Martino, nato a Castell’Azzara il 5 ottobre 1927. Partigiano combattente nella 863ª Brigata Garibaldi Sap Bellucci dal 04/08/1944.

TRILLOCCO Demo, “Ercole – Di Mario e Scolisi Elvira, nato a Porto Ercole il 1° luglio 1924. Operaio e civile, partigiano combattente con funzioni di capo squadra nella IIª Brigata Berio-VIª Divisione Garibaldi Bonfante dall’ 8 settembre 1944.

TRUSENDI Palmiro, “Tom – Di Italo e Gioni Daria, nato a Livorno il 12 gennaio 1924. Imbianchino, partigiano combattente nella IVª Brigata Arnera-VIª Divisione Garibaldi Bonfante dal 23/12/1944.

 

U V Z

URSELLI Mario, “Gorgona – Di Giocondo e Bosio Palmira, nato nell’Isola di Gorgona il 30 ottobre 1925. Partigiano combattente con grado di sottotenente Comandante di plotone nella Iª Brigata Savona Sguerso-Divisione Autonoma Fumagalli dal 10/06/1944.

VALDISERRA Enzo, “Fretta – Di Giuseppe, nato a Piombino il 3 novembre 1924. Partigiano combattente nella Brigata Buranello-Divisione Garibaldi Mingo, dal 09/01 al 30/04/1945.

VASELLI Oreste, “Marco – Di Renato e Tasselli Ada, nato a Pisa il 30 giugno 1915. Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Gramsci-Iª Divisione Liguria Monte Picchiara, dal 01/09/1944 al 30/04/1945.

VECOLI Enzo, “Grecia – Di Giuseppe e Lippi Assunta, nato a Piombino il 16 aprile 1920. Già sergente nella Cavalleria del Regio Esercito, in servizio per la R.S.I. dal 24/02/1944 al 25/09/1944, partigiano combattente e sergente nella VIª Brigata Crosetti-Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua, dal 28/09/1944.

VENTURI Metello, “Marcello – Di Leopoldo, nato a Sticciano il 14 gennaio 1923. Partigiano combattente con grado di sergente nella 57ª Brigata Berto-IIIª Divisione Garibaldi Cichero, dal 21/10/1944.

VERDIANI Giuseppe, “Mare – Di Ugo e Macchioni Nella, nato a Piombino il 27 aprile 1905. Già Ufficiale addetto alle operazioni di divisione, nonché maresciallo nello Stato Maggiore del Regio Esercito, non giura per la R.S.I.. Partigiano combattente nel Comando Divisione Garibaldi Sap Serrati dal 1° maggio 1944.

VIGNI Agostino, “Dik –  Di Guido e Ferreti Giuseppa, nato a Montalcino l’11 gennaio 1925.  Partigiano combattente nella Brigata Garibaldi Gramsci-Iª Divisione Liguria Monte Picchiara, dal 19/01 al 30/04/1945.

ZANELLI Eugenio, “Nuvatore – Di Rinaldo e Ferroni Anna, nato a Torrita di Siena il 9 giugno 1897. Operaio, partigiano combattente nell’ Intendenza del Comando Militare Regionale Ligure (CMRL) dal 1° novembre 1944.

ZERBINO Edoardo, ” Ernesto – Di Lanciotto e Berrini Maria, nato a Livorno il 26 settembre 1910. Impiegato, partigiano combattente con grado di capitano nel Comando di Zona dall’11/10/1943.

 

Patriote e patrioti:

A B C

ACQUAFRESCA Corrado, “Stalin – Di Giuseppe e Battistini Maria, nato a Sassetta il 15/03/1896. Patriota nella Brigata Longhi – Divisione Garibaldi Coduri dal 10/09/1944 al 30/04/1945. Gruista.

ALLUCCI Rino, “Luci – Di Alfredo, nato a Siena il 16/05/1911. Patriota della Brigata Dall’ Orco – Divisione Garibaldi Coduri dal 20/09/1944.

ANDREONI Gino, “C A 46” – Di Fortunato e Adami Teresa, nato a Calci il 28/12/1899. Patriota nella 346° Brigata Garibaldi Sap Alpron dal 15/10/1944.

BALDACCI Arturo, “Ivo – Di Giuseppe e Guerrieri Terzilla, nato a Piombino il 20/09/1918. Patriota nella 649° Brigata Garibaldi Sap Balilla dal 01/11/1944.

BALLESTRIERI Giuseppe – Di Silvio e Bizzarri Valentina, nato a Pisa il 03/05/1902. Patriota dal 01/07/1944.

BANCHETTI Aldo, “Luis – Di Alberto e Rosa Italia, nato a Livorno il 14/07/1908. Patriota nel I° Battaglione Brigate Sap.

BANCHETTI Nara, “Clara – Di Giuseppe e Luciani Natalina, nato a Livorno il 03/10/1926. Patriota nel I° Battaglione Brigate Sap.

BANCHINI Gennaro – Di Augusto, nato a Radicofani il 03/01/1912. Patriota nella IIIª Brigata Sap Mazzini.

BANDINELLI Silvano, “Bom – Di Alberto e Quinci Belinda, nato a Portoferraio il 23/06/1924. Patriota nella IIª Brigata Valle Uzzone Lichene – Divisione Autonoma Fumagalli dal 10/01/1945.

BARTOLI Gastone, “Parrucca – Di Alfredo e Capponi Anita, nato a Pontedera il 22/02/1916. Patriota nella Vª Brigata Corradini – Divisione Garibaldi Sap Gramsci dal 15/12/1944. Parrucchiere, già caporale del Genio nel Regio Esercito.

BEFFARDI Alfiero, ” Pantera – Di Rinaldo, nato a Scansano il 02/02/1924. Patriota della 57ª Brigata Berto – IIIª Divisione Garibaldi Cichero dal 27/03/1945.

BETTI Delfina, “Mariuccia – Di Angelo e Ceccotti Duilia, nata a S.Frediano a Settimo il 17/07/1918. Patriota nelle Brigate Sap.

BIANCHI Aliprando, ” Biali – Di Antonio, nato a Siena il 18/05/1887. Patriota della Iª Brigata Giustizia e Libertà Sap dal 01/01/1945.

BUONAMINI Umberto – Di Pilade, nato a S.Giuliano Terme il 16/09/1920. Patriota nella Colonna Giustizia e Libertà – Iª Divisione Liguria Monte Picchiara, dal 21/01/1945.

CAMPANI Giovanni – Di Giuseppe, nato a Livorno il 25/11/1907. Patriota nel Battaglione Matteotti Valbisagno dal 20/02/1945.

CANUTI Giacomo, “Nino – Di Giovanni e Sazzari Caterina, nato a Livorno il 27/05/1893. Patriota nella  58° Brigata Oreste-IVª Divisione Garibaldi Pinan Cichero dal 20/03/1945.

CAPAIA Dino – Di Arnaldo, nato a Pisa il 29/12/1912. Patriota nelle Formazioni Autonome Vai dall’01/10/1943.

CAPIUCHI Pilade – Di Felice, nato a Rio Marina il 14/10/1920. Patriota nel Battaglione Matteotti  Valbisagno dal 02/02/1945.

CAPRONI Giorgio, “Giorgio – Di Attilio e Picchi Anna, nato a Livorno il 07/01/1912. Patriota nella IIIª   Brigata Jori-IIIª Divisione Garibaldi Cichero dall’01/01/1945.

CARDOSI Giulio, “Italo – Di Antonio e Franceschi Cesira, nato a Vecchiano il 19/07/1898. Patriota nella 117ª Brigata Garibaldi Sap Jori dall’01/08/1944.

CARDUCCI Elina, “Paola – Di Quinto, nata a Piombino il 2 febbraio 1903. Riconosciuta patriota per le Brigate S.a.p. .

CARLETTI Marcello –  Di Rodolfo e Zolese Irene, nato a Livorno il 14/07/1922. Patriota nella IVª Brigata Cristoni-Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 01/04/1945.

CARPITA Cesare – Di Natale e Bianchi ( … ), nato a Calcinaia il 06/06/1915. Patriota nella Delegazione Garibaldi dal 01/07/1944 al 30/04/945.

CARPITA Rinaldo –  Di Eugenio e Bacci Emilia, nato a Lari il 14/06/1897. Patriota nella 334ª Brigata Garibaldi Sap Est dal 20/01/1945.

CIPRIANI Cipriano, “Italo – Di Pietro e Trabacchi Ermenegilda, nato a Siena il 23/06/1904. Patriota nella IIIª Brigata Mazzini Sap dall’01/08/1944.

CORSI Dino, “Ino – Di Antonio, nato a Siena il 22/06/1906. Patriota nella 576ª Brigata Garibaldi Sap Rizzolio dall’01/07/1944.

CORSINI Solimano – Di Baldassarre, nato a Grosseto il 17/05/1895. Patriota nella c.d. Missione Winchester, dall’11/03/1944.

COSTA Vincenzo, “Onorato – Di Giacomo e Erbotti Maria, nato a Livorno il 14/07/1923. Colono, patriota nella
294ª Brigata Garibaldi Sap Lattanzi dal 03/11/1944.

COSTAGLI Opelio, “Binda – Di Giovanni e Barsotti Maria, nato a La Rotta il 28/021906. Operaio, patriota nella Vª Brigata Corradini-Divisione Garibaldi Sap Gramsci dal 07/09/1944.

D E F G

DAVITTI Angelo – Di Giuseppe e Biribò Stella, nato a Torrita di Siena il 24 aprile 1902. Tramviere, patriota della IIª  Brigata Giustizia e Libertà Sap dal 09/08/1944.

DEL CANTO Alfredo, “Dedo – Di Vittorio e Ciucci Maria, nato a Livorno il 04/08/1891. Patriota nelle Brigate Sap.

DI SACCO Tomaso, “Etrusco – Di Giovanni e Lorenzi Stella, nato a Cascina il 19/05/1905. Patriota per la Brigata Garibaldi Gramsci-Iª Divisione Liguria Monte Picchiara.

DINI Torquato – Di Pietro, nato a Cascina il 25/03/1875. Patriota nella 649ª Brigata Garibaldi Sap Balilla dal  01/07/1924.

DINI Vando, “Borghetto” – Di Torquato e Bini Argia, nato a Cascina l’08/04/1900. Patriota nella 117ª Brigata Garibaldi Sap Jori dall’01/08/1944.

DONATI Odone, “Giulio – Di Narcisio, nato a Livorno il 26/03/1906. Patriota nel Comando IVª Divisione Garibaldi Pinan Cichero dal 03/02/1945.

FANCIULLI Ilva, “Simonetti – Di Giuseppe e Corci Francesca, nata a Porto S.Stefano  l’08/09/1911. Patriota della Brigata Garibaldi Muccini.

GALEAZZI Delfo, “Farina – Di Giovanni e Gamberini Maria, nato a Suvereto il 02/11/1922. Commerciante, patriota nella IIIª Brigata Montenotte Chiarlone-Divisione Autonoma Fumagalli dal 15/02/1945.

GAMBICORTI Boero, “Boero – Di Giuseppe e Paradisi Pia, nato a Livorno il 30/05/1902. Patriota per la Brigata Garibaldi Cento Croci.

GARZELLA Massimiliano – Di Virgilio e Morini Giulia, nato a Pisa il 09/11/1906. Patriota nella Brigate Sap.

GINANNESCHI Gino, “Toscano – Di Raffaele e Bruni Assunta, nato a Castel del Piano il 21/12/1914. Patriota nella 470ª Brigata Garibaldi Sap Poggi, dall’01/11/1944 .

GORI Viria – Di Rutilio, nata a Colle di Val d’Elsa il 19/08/1925. Patriota nella Brigata Garibaldi Sap Noli.

GRASSINI Emilio, “Ivo – Di Giovanni, nato a S.Gimignano il 09/06/1884. Patriota nella Brigata Sap Malatesta dall’11/11/1943.

GUALAZZI Elvino, “Gigli – Di Giuseppe e Campatelli Amabile, nato a Montecatini di Val di Cecina il 4/10/1899. Patriota nella Vª Brigata Nuvoloni-IIª Divisione Garibaldi Cascione, dal 04/08/1944.

GUALAZZI Silvio, “Rosi –  Di Giuseppe e Campatelli Amabile, nato a Montecatini di Val di Cecina il 30/09/1901. Patriota nella Vª Brigata Nuvoloni-IIª Divisione Garibaldi Cascione dall’ 01/10/1944.

GUIDI Adele – Di Francesco, nato a Grosseto il 05/09/1914. Patriota nelle Brigate Sap di Giustizia e Libertà dal 15/11/1943.

GUIDOTTI Bruno, “Alfredo – Di Umberto, nato a Livorno il 2408/1927. Patriota nella 57ª Brigata Berto-IIIª Divisione Garibaldi Cichero dal 15/05/1945.

GUIDOTTI Dino, “Cristina – Di Umberto, nato a Livorno il 03/10/1923. Patriota nella 57ª Brigata Berto-IIIª Divisione Garibaldi Cichero dal 19/03/1945.

H I L

LANDI Egidio – Di Adolfo, nato a Grosseto il 20/08/1905. Riconosciuto patriota per la 749ª Brigata Garibaldi Sap Nischio con decorrenza 01/08/1944.

LOCCHI Ferruccio, “Fischietto – Di Arturo e Chiarigli Corina, nato a Portoferraio il 13/03/1910. Patriota nella Colonna Giustizia e Libertà – Iª Divisione Liguria Monte Picchiara.

 

M N

MACCARI Adino, “Macario – Di Carlo e Bozzi Giulia, nato a Monteroni d’Arbia il 31/12/1923. Patriota con la Brigata Garibaldi Muccini.

MACUCCI Settimio – Di Francesco, nato a Castelnuovo Berardenga il 14/10/1883, patriota nella 687ª Brigata Garibaldi Sap Franchi.

MARCANGELI Pietro – Di Pietro e Iozzi Antonella, nato a Quercianella il 20/02/1906. Patriota nella Colonna Giustizia e Libertà – Iª Divisione Liguria Monte Picchiara.

MARCHI Siro, “Pinza – Di Luigi e Lari Jenne, nato a Castagneto Carducci il 28/04/1906. Meccanico, patriota nella 117ª Brigata Garibaldi Sap Jori, dall’01/12/1944.

MARZI Vito, “Tito – Di Orfeo e Puggi Gemma, nato a Piombino il 25/08/1906. Patriota nella 576ª Brigata Garibaldi Sap Rizzolio, a far tempo dall’01/071944.

MASOTTI Norberto – Di Soccorso, nato a Guardistallo il 02/09/1909. Patriota nella 576ª Brigata Garibaldi Sap Rizzolio, dal 1°/07/1944.

MAZZONI Virginio, “Tirseo – Di Giovanni e Dell’Innocenti Ursola, nato a Livorno il 30/06/1869. Impiegato, patriota 294ª Brigata Garibaldi Sap Lattanzi, dall’01/07/1944.

MELI Bianca – Di Giovanni, nato a Livorno il 14/11/1923. Patriota per la Brigata Garibaldi Sap Noli, dall’01/08/1944.

MEONI Sairo – Di Vittorio, nato a Colle di Val d’Elsa il 06/02/1890. Patriota nel Distaccamento Garibaldi “S”, a far tempo dall’01/09/1944.

MONTANO Mario – Di Roberto, nato a Pisa l’11/02/1925. Patriota nella Brigata Patria Sap Da Pozzo dal 27/02/1945.

MUCELLI Anastasio – Di Martino, nato a Torrita di Siena il 26/12/1896. Patriota nella Brigata Patria Sap Cozzo, a fa tempo dall’01/10/1944.

NASSI Aldo, “Furio – Di Maurizio e Matta Igina, nato a Piombino il 20/01/1915. Patriota nella 117ª Brigata Garibaldi Sap Jori, dal 1°/07/1944.

NERI Natale – Di Cristiano, nato a Rosignano Marittimo il 14/12/1905, patriota nella 117ª Brigata Garibaldi Sap Jori, dall’1/07/1944.

NOFERINI Leandro – Di Pio e Parchelli Veglia, nato a Pisa il 26/01/1912. Patriota per la 219ª Brigata Garibaldi Sap Longhi, dal  1°/10/1944.

NUTINI Silvano, “Saetta – Di Guido e Benedetti Amelia, nato a Pisa il 27/09/1927. Operaio, civile, patriota nella IIIª Brigata Briganti – Iª Divisione Garibaldi Bevilacqua dal 5/04/1945.

 

O P Q

PALAI Silvana, “Silva – Di Ettore, nata a Grosseto il 7/09/1922. Patriota nella Brigata Garibaldi Sap Garaventa, dall’11/07/1944.

PAPALINI Angelo, “Moretto – Di Giovanni, nato a Porto S.Stefano il 24/07/1922. Patriota nella 57ª Brigata Berto-IIIª Divisione Garibaldi Cichero, dal 10/04/1945.

PARDI Alberto –  Di Ignazio, nato a Livorno il 7/04/1920. Patriota nel Battaglione Matteotti Valbisagno dal 10/01/1945.

PECCHIOLI Ubaldo, “Nando – Di Dante e Bertelli Paolina, nato a Livorno il 23/07/1924. Patriota nella I° Battaglione Brigate Sap.

PENNACCHINI Wanda, “Mariuccia” – Di Leonardo e Mariotti Giovanna, nato a Pari il 12/11/1916, patriota per il IV° Battaglione Brigate Sap.

PEZZINI Galileo, “Leo – Di Michele e Vandi Rosa, nato a Livorno il 13/06/1895. Patriota nella 576ª Brigata Garibaldi Sap Rizzolio, dal 1° luglio 1944.

PIERONI Gino, “Gnecco” – Di Giovanni e Ferrari Carolina, nato a Piombino il 16/04/1912. Patriota nella 117ª Brigata Garibaldi Sap Jori dal 1°/08/1944.

PINZI Vincenzo, “Volpe” – Di Antonio e Betti Adele, nato Chiusi il 17/04/1915, patriota nel Battaglione Pontremolese.

PUCCI Giovanni – Di Filippo, nato a Pitigliano il 13/08/1918. Patriota nella Brigata Autonoma Odino a far tempo dal 15/10/1944.

QUOCHI Gino – Di Eletto e Notari Maria, nato a San Casciano dei Bagni il 29/09/1904. Autista, patriota nella IIª  Brigata Giustizia e Libertà Sap dal 06/08/1944.

 

R S

RICCIARDI Elio, “Pisa – Di Riccardo e Vallini Zelinda, nato a Chianni il 20/04/1922. Aggiustatore, già soldato del 41° Reggimento di Artiglieria, di stanza a Firenze. Nella R.S.I. dal 08/03/1944 al 15/01/1945, poi patriota nella IIª Brigata Valle Uzzone Lichene – Divisione Autonoma Fumagalli dal 15/01/1945.

ROMBAI Battista, “Tista – Di Edoardo e Maltini Maria, nato a Tirli il 19/07/1902. Patriota nella Brigata Garibaldi Gramsci – Iª Divisione Liguria Monte Picchiara.

ROSSI Sestilio, “Sestilio –  Di Egisto e Donati Letizia, nato a Montefollonico il 16/05/1922. Patriota nella Colonna Giustizia e Libertà-Iª Divisione Liguria Monte Picchiara.

SALVINI Renato – Di Giovanni, nato a Cascina il 28/10/1911. Patriota nel Battaglione Matteotti Valbisagno, dal 24/03/1945.

SCOTTO Costantino, “Lucio –  Di Antonio e Fanciulli Giovanna, nato all’Isola del Giglio l’11/08/1927. Operaio, civile, patriota nella IIª Brigata Falco – Divisione Garibaldi Sap Gramsci dal 20/12/1944.

SEMPLICI Gianpaolo, “Gino – Di Luigi e Bellini Iudella, nato a Livorno l’11/11/1927. Patriota nella 649ª Brigata Garibaldi Sap Balilla dal 1°/07/1944.

SISTI Livio – Di Sisto e Sgai Adalgisa, nato a Orciatico [Lajatico] il 21/02/1912. Patriota nella Brigata Garibaldi Gramsci – 1° Divisione Liguria Monte Picchiara.

SONNINI Reno – Di Olinto e Felici Giuseppina, nato a Sinalunga il 15/04/1915, patriota nella Brigata Garibaldi Gramsci – Iª Divisione Liguria Monte Picchiara.

SQUARCINI Osvaldo, “Gino – Di Paolo e Cei Gina, nato a Pontedera l’8/03/1900, patriota nel I° Battaglione Brigate Sap.

STEFANI Sergio, “Fatica – Di Urbano e Messi Liliana, nato a Rapolano Terme il 3/09/1928. Meccanico, patriota nella 117ª Brigata Garibaldi Sap Jori dal 1°/07/1944.

 

T U V Z

TADDEI CASTELLI Taddeo, “Nembo – Di Dino, nato a Rio nell’Elba il 28/08/1925. Patriota nella 57ª Brigata Berto – IIIª Divisione Garibaldi Cichero dall’11/03/1945.

TARALLO Sergio, “Ernesto – Di Ernesto e Bartolini Noemi, nato a Capoliveri il 23/01/1912. Patriota nella 117ª Brigata Garibaldi Sap Jori, dall’1/07/1944.

TERRENI Paolo – Di Luigi, nato a Palaia il 5/08/1892 , patriota nelle Brigate Sap dal 1° gennaio 1944 al  30 aprile 1945.

TESTI Benito, “Tito – Di Giuseppe e Ciottoloni Agnese, nato a Casciana Terme-Lari il 1° geannaio 1923. Patriota nella Brigata Garibaldi Muccini.

 

COLLABORATORI DALLA QUALIFICA NON DEFINITA:

ABENAIM o Alenain Elia, “Giuseppe – Di Dario, nato a Livorno il 1° ottobre 1912.

BIZZARRI Ugo – Di Leonetto, nato a Livorno il 23/05/1888.

BORGIONI Viviano – Di Alfredo, nato nel 1926.

CAPPELLI Vittorio – Di Mario, nato a Monteroni d’Arbia il 20/01/1922.

CAPPELLINI Osvaldo – Nato a Pomarance il 27/04/1924.

CORSI Marino – Di Raffaele, nato a Portoferraio il 19/02/1885.

GALEAZZI Antonio – Di Giovanni, nato a Marciana Marina.

MALPASSI Mauro – Nato a Grosseto il 3 marzo 1924.

LAMI Domenico – Nato a Pontedera il 31/10/1920.

PANICUCCI Renzo – Nato a Rosignano Solvay il 4 dicembre 1924.

PELAGATTI Oreste – Nato il 29/01/1919.

PERIA Ugo – Nato a Marciana il 1° maggio 1923.

PRATESI Gino – Nato a Pisa il 26/05/1908.

SIMONALI  Ettore – Di Egisto, nato a Livorno il 12/06/1926.

TESTI Enrico – Di Arnaldo e Mori Vittoria, nato a Pisa il 1° gennaio 1907. Collaboratore del II° Battaglione Brigate Sap.

TIZZONI Venturo – Nato a Pontedera il 25/11/1902.

 

Nota:
E’ facilmente rilevabile che diversi partigiani presentano, come data di cessazione della loro attività combattente in Liguria, il giorno 4 dicembre 1944. Ciò è dovuto ad un imponente rastrellamento ad opera delle truppe nazifasciste e terminato quel giorno nella zona di confine dei due fronti, attività per la quale alcuni distaccamenti partigiani, per sottrarsi all’accerchiamento, si ritrovarono al di là della Linea Gotica.

Fonti:
Fonte base è  ILSREC – Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea che ringraziamo per il profondo lavoro.
Integrata con:
[¹] – Ufficio Stampa del Comune di Poggibonsi.
[²] – Storia della Resistenza Imperiese – vol.IV.
[³] – I.S.R.AL. – Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria.
[¹¹] – La Spezia e Lunigiana: società e politica dal 1861 al 1945 di Antonio Bianchi
[¹²] – Straginazifasciste.it.
[¹³] – Città della Spezia. quotidiano online.

 

[Scheda ed elaborazione a cura di Aldo Montalti per www.Radiomaremmarossa.it].