LORIS FONTANELLI, ” IVO “

LORIS FONTANELLI, ” IVO
Vª squadra Iª compagnia della XXIIIª Brigata Boscaglia.

 

 

Fratello maggiore del partigiano ” Attila ” (Clinis Fontanelli) – alla cui scheda rimandiamo per le notizie di biografia familiare – nasce il 7/10/1920 ed al momento dell’inizio della sua attività partigiana ha già due figli. Fino a quel momento è militare a Scandicci presso la caserma dei Lupi di Toscana, da cui diserta per non essere incarcerato in seguito a una reazione fisica contro un superiore dopo una punizione giudicata ingiusta.

Nel periodo dal 2 giugno al 20 luglio 1944, partecipa volontariamente a molte azioni armate, tra queste l’occupazione di Radicondoli e la divisione del grano all’ammasso con i contadini della zona e la conseguente cattura di fascisti segnalati dal C.L.N..

Definisce la sua esperienza partigiana come ” lotta di liberazione e di classe per l’emancipazione dei lavoratori “.

Iscritto al PCI fino alla scissione di inizio anni ’90.

 

Fonti: ”Storia della XXIIIª Brigata d’Assalto Garibaldi ”Guido Boscaglia” ” Tesi di laurea di Francesco Gronchi, in pubblicazione A.N.P.I. Volterra 2014 – Archivio RadiomaremmaRossa.

[ Scheda di Aldo Montalti per www.radiomaremmarossa.it ].